Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: ESTATE mediterranea con qualche nota d'instabilità

Nei prossimi giorni le condizioni atmosferiche generali attese sull'Europa, saranno caratterizzate da un netto rinforzo delle fasce anticicloniche subtropicali. Episodi sparsi di instabilità potranno tuttavia ancora fare capolino qua e là, condizionando il tempo atteso entro fine giugno sulle regioni settentrionali.

In primo piano - 20 Giugno 2016, ore 21.10

Situazione attuale: una circolazione chiusa di bassa pressione sprofonda verso i settori meridionali del nostro Paese, determinando ancora fenomeni di instabilità al centro ed al sud. Tempo che invece tende a migliorare rapidamente sulle regioni del nord, laddove le temperature segnano una risalita decisa rispetto alla giornata di ieri, domenica 19 giugno. Abbiamo invece valori termici in calo sul Mezzogiorno, data la vicinanza di queste regioni alla "goccia" d'aria più fresca in quota. Ventilazione tendente a ruotare dai quadranti settentrionali. 

Il tempo dei prossimi giorni; lento rinforzo anticiclonico. 

Nei prossimi giorni una figura anticiclonica avrà le carte in regola per determinare la riscossa dell'estate anche sul nostro Paese; l'anticiclone poggerà questa volta le proprie radici sui settori più occidentali d'Europa, per la prima volta nel corso di questa stagione, l'arrivo della calura sarà quindi particolarmente sensibile sulle nostre regioni settentrionali, laddove l'andamento generale della temperatura, prenderà uno stacco netto rispetto ai valori misurati le settimane scorse. Non è comunque previsto alcun picco di caldo particolarmente eclatante.

L'estate sembra quindi determinata ad "esplodere" in tutta la sua potenza sul nostro Paese e non solo: gran parte d'Europa subirà infatti gli effetti portati da un rinforzo generale delle fasce anticicloniche subtropicali. A sfuggirne saranno soltanto il Regno Unito e la Penisola Scandinava; queste aree d'Europa dovranno sempre fare i conti con alcune circolazioni di bassa pressione ma a quelle latitudini l'instabilità e le "turbolenze" atmosferiche, è proprio il caso di dirlo, sono di casa

Focus meridione: persiste l'instabilità sino a sabato 25 giugno. 

Nonostante il rinforzo dell'alta pressione sull'Europa, una piccola "goccia" d'aria fresca alle quote superiori, sarà ancora in grado di determinare episodi sparsi di instabilità sulle nostre regioni meridionali. Tali episodi a prevalente sfondo temporalesco, potranno manifestarsi durante le ore più calde del giorno nelle zone più interne e montuose. Attesi su questi settori alcuni temporali anche intensi ma molto circoscritti. 

Uno sguardo all'ultima settimana di giugno: un po' di instabilità in arrivo al nord. 

Volgendo lo sguardo alle ultime battute della mensilità corrente, sembra proprio che l'episodio di calura africana possa concludersi con un nuovo trionfo della circolazione oceanica in grado di riportare la colonnina di mercurio su valori di caldo più contenuti. Tra lunedì 27 e martedì 28 giugno infiltrazioni d'aria più fresca alle quote superiori, riporteranno qualche episodio sparso di instabilità sulle regioni del nord e forse su parte di quelle centrali. 

Fine mese: la riscossa dell'anticiclone oceanico? 

L'arrivo dell'instabilità sopra descritta, preluderebbe in realtà ad una distensione abbastanza decisa dell'anticiclone delle Azzorre entro gli ultimissimi giorni del mese; tale distensione riporterebbe sulla nostra penisola una ventilazione di Libeccio e Maestrale in grado di riportare un certo refrigerio. Il caldo non mollerebbe in realtà mai la presa ma sarebbe soggetto ad una contenuta diminuzione, con un rientro dei valori entro la media del periodo stagionale ed il proseguimento di una fase stabile estiva senza eccessi. 

Seguite le prossime news. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.06: A14 Diramazione Per Ravenna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Svincolo Lug..…

h 05.04: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,47 km prima di Incrocio Macomer - SS129 Bis Trasversale Sarda (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum