Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: dopo un Natale tranquillo, in marcia verso un nuovo periodo PERTURBATO

Sotto le festività natalizie ci sarà un breve assalto dell'alta pressione sul Mediterraneo ma a lungo termine gli scenari sono tutt'altro che tranquilli. In breve l'evoluzione messa in luce dal modello europeo ECMWF.

In primo piano - 20 Dicembre 2017, ore 21.30

Sta per concludersi il lungo periodo di freddo che ha condizionato il tempo sul nostro Paese in questo scorcio di dicembre. Dovremo adesso aspettarci un rinforzo dell'alta pressione che dall'Europa occidentale arriverá ad espandersi proprio sul bacino centrale del Mediterraneo, condizionando le festività di Natale con una breve parentesi di tempo più STABILE. La sua espansione sul Mediterraneo è da ricercare in un temporaneo incremento dei venti occidentali alle alte latitudini dell'oceano Atlantico, quale risultato di un tentativo di ricompattamento del Vortice Polare previsto proprio nel fine settimana. 

Avrà vita breve, il nuovo aggiornamento del modello europeo CONFERMA una evoluzione di tipo instabile nell'ultima settimana di dicembre. Vi sarà un picco identificabile pressappoco a cavallo tra mercoledì 27 e giovedì 28 dicembre. 

Ancora non siamo in grado di scendere nel dettaglio sul comportamento delle nuove depressioni previste entrare sul Mediterraneo, anche se possiamo già da adesso spendere qualche parola in più SULL'ORIGINE delle masse d'aria derivanti da un travaso di vorticità direttamente dal Labrador verso l'Europa. 

Masse d'aria che quindi avranno una origine polare marittima e che saranno in grado di recare episodi di instabilità se non di vero e proprio MALTEMPO, con target negli ultimi giorni del mese. Con queste premesse le precipitazioni più intense potranno manifestarsi sul versante Tirrenico e le regioni settentrionali, in un contesto di temperature allineato alle medie stagionali. Mancheranno quindi valori di freddo intenso ma saranno favorite precipitazioni distribuite in modo regolare ed un buon apporto di neve in montagna. 

Nel complesso viene confermata una fase atmosferica che riuscirà a mantenersi lontana dalle stasi anticicloniche degli scorsi inverni. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.38: A90-GRA Salaria-Casilina

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,694 km dopo Area di servizio Casili..…

h 08.37: A90-GRA Aurelia-Salaria

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,224 km dopo Svincolo 1a: Montespacc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum