Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: dopo l'instabilità nord-atlantica una nuova onda di calore nord-africana?

Uno sguardo alla previsione del modello europeo nel periodo compreso tra la prima e la seconda decade di aprile: una fase INSTABILE portata dalle correnti nord-atlantiche nel periodo compreso tra giovedì 7 e domenica 10 aprile. In seguito nuovamente la riscossa delle correnti più tiepide di origine nord-africana con tempo instabile solo al nord.

In primo piano - 4 Aprile 2016, ore 21.15

Situazione attuale: una giornata di tempo buono su quasi tutta la nostra penisola ad eccezione delle regioni settentrionali che sono state interessate dal passaggio di addensamenti nuvolosi sfrangiati, accompagnati da qualche locale precipitazione. La ventilazione risulta ovunque orientata dai quadranti meridionali e la colonnina di mercurio è attestata su valori molto miti lungo tutto il nostro stivale. Qualche addensamento un po' più intenso interessa proprio in queste ore l'angolo nord-occidentale del Paese, portandovi qualche precipitazione lungo i settori più esposti.  

Una nuova depressione sprofonda sul continente nord-africano; le conseguenze sul nostro Paese. 

Proprio in queste ore una vistosa figura di bassa pressione alimentata dalle masse d'aria fredda polari-marittime, occupa i settori occidentali d'Europa (Francia - Regno Unito - Penisola Iberica), creando in breve tempo una nuova depressione prevista distaccarsi dal flusso portante principale, collocandosi sul continente nord-africano. Ne deriverà una nuova parentesi di tempo stabile e mite che riguarderà il nostro Paese nel periodo compreso tra martedì 5 e mercoledì 6 aprile. Un po' di nuvolosità soltanto sulle regioni del nord, senza precipitazioni di rilievo. 

Fase più fresca ed instabile oceanica tra giovedì 7 e domenica 10 aprile.

Relativamente al periodo compreso tra giovedì 7 e domenica 10, la previsione del centro di calcolo europeo CONFERMA l'avvento di una fase instabile/irrequieta che poggerà le proprie basi in un ribasso temporaneo del fronte polare sul bacino centrale del Mediterraneo. Ne deriverà un breve periodo di instabilità che potrà riguardare diversi settori del nostro Paese, anche se sembrerebbero ancora una volta maggiormente esposte le regioni centrali e meridionali, nonchè l'angolo nord-orientale italiano, mentre più riparato potrebbe essere il nord-ovest e le regioni dell'alto Tirreno (Toscana). Valori termici ovunque in calo. 

Lungo termine: un po' di instabilità al nord, sole e più caldo al centro-sud? 

Relativamente alla seconda decade di aprile, la previsione deterministica del modello europeo sembra confermare l'insediamento di un nuovo "polo" depressionario sui settori occidentali d'Europa (Iberia). Ne deriverebbe la strutturazione di un nuovo, intenso e persistente richiamo di venti meridionali che riporterebbe la colonnina di mercurio su valori elevati al centro ed al sud (in relazione al periodo stagionale). Un po' di instabilità resisterebbe sulle regioni settentrionali, specie l'angolo di nord-ovest.

Tale previsione sembra confermata anche dalla media Ensemble dello stesso modello europeo che regala un po' più di enfasi alla bontà del richiamo umido ed instabile con effetti concentrati soprattutto sui settori settentrionali e sulle regioni del medio ed alto Tirreno (Toscana - Lazio).

Previsione da confermare.

Seguite gli aggiornamenti.  


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.18: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Bologna Borgo Panigale (Km...…

h 03.15: A8 Milano-Varese

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Fiorenza-Allacciamento A4 (milano V.Le Certosa) e Barriera..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum