Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: circolazione atmosferica ancora inceppata, ma per quanto?

Uno sguardo all'evoluzione atmosferica attesa in Italia ed in Europa entro i prossimi 10 giorni. Quali novità emergono? Spunti di riflessione su di una circolazione atmosferica molto radicata.

In primo piano - 8 Aprile 2015, ore 20.00

Situazione attuale: ennesima giornata soleggiata che si è resa protagonista sulle regioni settentrionali e su buona parte di quelle centrali tirreniche, Sardegna inclusa. Tempo più freddo ed instabile al meridione, dove non sono mancate le precipitazioni sul versante jonico e la Puglia, in graduale attenuazione col passare delle ore. Su questi settori i cieli nuvolosi mantengono la temperatura su valori più bassi, la ventilazione risulta tesa nord-orientale, in attenuazione dalla prossima notte.

Uno sguardo al tempo dei prossimi giorni. Qualcosa è cambiato, anche se ancora non ce ne stiamo accorgendo.

La previsione di quest'oggi emessa dal centro di calcolo europeo, fa un nuovo passo indietro, proponendo ancora una volta condizioni anticicloniche spesso e volentieri "tagliate" da alcune discese d'aria più fredda diretta ai settori centro-orientali del Mediterraneo. Come il cane che si morde la coda, prosegue ad oltranza un pattern atmosferico che affonda le proprie origini dallo scorso inverno.

Alcune cose sono cambiate a livello generale emisferico, l'avvento di un forte surriscaldamento stratosferico polare corrispondente ad un Final Major Warming determina infatti un indebolimento del Vortice Polare in troposfera, anche se a livello generale, tutto questo sembra avere scarse ripercussioni sul tempo italiano ed europeo, che continua a preservare le caratteristiche dell'inverno passato.

Se scendiamo su di un livello più dettagliato, considerando nello specifico il solo comportamento della circolazione atmosferica, senza quindi basarci sull'impatto che quest'ultima porta nello stato del tempo, possiamo notare uno svuotamento di vorticità sui settori nord-atlantici e canadesi, laddove nel corso dell'inverno sin troppo spesso hanno imperversato importanti circolazioni depressionarie ricolme d'aria fredda alle quote superiori. Il Vortice Polare indebolito favorisce così un aumento della pressione abbastanza sensibile sui settori nord-occidentali dell'Europa (Regno Unito) e sull'oceano Atlantico settentrionale, segnale questo che le intrusioni di calore in troposfera tendono a riattivarsi, portando ad una circolazione più disturbata ed alla sostanziale soppressione del flusso zonale occidentale che ha spesso interessato questi settori nel corso dell'inverno.

L'aggiornamento serale del modello europeo conferma la persistenza di un regime anticiclonico consolidato sul Mediterraneo e l'Europa occidentale, in grado di separare in due parti il tempo del nostro continente; le aree orientali sarebbero ancora interessate dalle discese d'aria più fredda ed instabile, i settori occidentali, con particolare riferimento alla penisola Iberica, la Francia ma anche le regioni settentrionali italiane, interessate spesso e volentieri da cieli sgomberi da nubi e temperature abbastanza miti.

Solo sulle lunghissime distanze temporali, riferendoci quindi al periodo compreso tra la seconda e la terza decade di aprile la previsione del modello europeo evidenzia un certo calo della pressione sui settori europei occidentali, sintomatico forse di un tentativo di ripresa del flusso occidentale oceanico, accompagnato come inevitabile conseguenza, da un aumento delle temperature sui settori basso Mediterranei.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum