Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: ATLANTICO o anticiclone? Il modello americano ci crede, modello inglese titubante

Le previsioni dei principali centri di calcolo si alternano in un continuo metti e togli, ad oggi stazionarie le quotazioni per un ritorno in grande stile dell'atlantico con le sue perturbazioni anche se un rinforzo troppo esasperato del getto zonale su Atlantico ed Europa nord-occidentale, potrebbe favorire una evoluzione meno instabile di quanto previsto sino a ieri ma non è detta l'ultima parola. Ecco il punto della situazione.

In primo piano - 11 Aprile 2014, ore 19.50

Situazione attuale: l'Italia è attualmente interessata da un campo di pressioni livellate che determinano un tipo di tempo dal sapore abbastanza insipido. Non ci sono annuvolamenti consistenti ma nemmeno vere giornate di sole.

Lungo le coste dei versanti tirrenici sono presenti occasionali banchi di nuvolosità bassa mentre nelle zone interne degli Appennini addensamenti cumuliformi sfociano in rovesci di pioggia localizzati in aree ristrette. Annuvolamenti cirriformi interessano in questo momento i settori nord-occidentali italiani e la Sardegna, senza portare precipitazioni. Il contesto termico risulta improntato alle temperature miti, la ventilazione è debole.
 

L'instabilità del fine settimana: una circolazione di aria più fresca in quota proveniente da nord-est ci accompagnerà durante il fine settimana. L'arrivo dell'aria più fresca determinerà una leggera flessione della pressione e del campo geopotenziale alle quote superiori. Questo si tradurrà nella realizzazione di modeste manifestazioni di instabilità che riguarderanno soprattutto le ore pomeridiane. Rovesci ed occasionali brevi temporali saranno quindi possibili lungo l'Appennino mentre maggiori schiarite prevarranno lungo le coste. Uno standard classico di primavera.

Dopo che cosa succederà secondo il modello inglese ECMWF?

L'anticiclone di lunedì funzionerà da spartiacque all'arrivo di una seconda fase instabile attesa già da martedì 15. Secondo episodio di instabilità portato da correnti nord-orientali che tuttavia potrebbe determinare conseguenze maggiori. Sui settori orientali e meridionali del Paese l'instabilità sarebbe abbastanza diffusa, possibile sia lungo i rilievi che nelle aree costiere. Le temperature subirebbero un contraccolpo più deciso un pò su tutto lo stivale con ingresso di ventilazione vivace e fresca da nord-est. La fase instabile attesa tra martedì 15 e mercoledì 16 aprile viene prevista anche dal modello americano GFS ma in questo caso le ripercussioni sullo stato del tempo italiano sarebbero avvertibili soprattutto sui versanti adriatici.

Possibile ritorno alle perturbazioni di natura atlantica da sabato 19 aprile in avanti.

Spingendoci nelle lunghe distanze previsionali, la situazione si fa più incerta; da parte del modello americano GFS ritroviamo ancora conferma sull'intenso passaggio perturbato di matrice nord-atlantica. Il modello inglese conferma solo in parte questa previsione, anche se in tal senso sono stati dei passi in avanti. Eliminato l'anticiclone di ieri sul lungo termine a favore di una zonalità titubante


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.12: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6)..…

h 20.09: SS3bis Bis tiberina (e45)

rallentamento

Traffico intenso nel tratto compreso tra 1,196 km dopo Incrocio Ospedalone-San Francesco e 233 m pr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum