Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: ancora un po' di instabilità, poi ritorna l'anticiclone (aggiornamento breve)

Va risolvendosi il blocco anticiclonico sulle regioni settentrionali, nei prossimi giorni in arrivo un po' di instabilità anche al centro-sud. Poi sarà nuovamente il turno dell'anticiclone.

In primo piano - 13 Ottobre 2014, ore 21.20

Situazione attuale: aria più fresca di origine oceanica fa breccia in queste ore sul Mediterraneo centrale, determinando una rotazione al suolo della ventilazione da Scirocco a Libeccio, facendo così migrare dalla Liguria alla Toscana i violenti temporali della mattinata. Sulle rimanenti regioni centrali e meridionali il tempo si è presentato abbastanza buono, con temperature nettamente superiori alla media stagionale e ventilazione vivace sciroccale.




Verso una risoluzione del blocking.

Tende finalmente ad attenuarsi il forte braccio di ferro che ha confinato l'azione della depressione franco-iberica sulle regioni settentrionali. La risoluzione di tale situazione sarà visibile già nel corso dei prossimi giorni, quando l'instabilità tenderà ad estendersi anche alle regioni meridionali, testimoniando finalmente l'avvenuta modifica di un assetto barico che ha oltremodo penalizzato il tempo delle regioni settentrionali.



In questo panorama circolatorio, le correnti tenderanno a mantenersi prevalentemente meridionali, anche se nel corso della settimana la parte più attiva dei contrasti termici si terrà a debita distanza dalle regioni del nord, investendo soprattutto i settori centrali dello stivale e la Sardegna, dove comunque non si attendono fenomeni della stessa portata di quelli recentemente accorsi al nord-ovest italiano. In seguito potrebbe tornare a farsi vivo l'anticiclone accompagnato da temperature di nuovo molto tiepide.

In seguito ritornerà l'anticiclone?

Gli ultimi aggiornamenti a nostra disposizione sembrano propendere proprio verso questa direzione. L'espansione di un promontorio anticiclonico di origine mediterranea, sarebbe pronto a far piazza pulita di nubi e precipitazioni l'intero stivale italiano, ragalando un sospiro di sollievo anche alle regioni settentrionali. L'anticiclone avrà tuttavia il demerito di richiamare a sè temperature ancora una volta di molto superiori alle medie stagionali. Un'arma a doppio taglio che, se da un lato farà piacere ai nostalgici dei tepori estivi, dall'altro potrebbe mantenere nel tempo il rischio di nuovi blocking che amplificherebbero il rischio d'avere ulteriori pesanti fasi precipitative in un prossimo futuro. In questo frangente sarebbe forse più opportuno auspicarsi un rientro delle temperature nella media del periodo.

Sul lungo periodo il modello europeo mette in evidenza l'ingresso di un nuovo sistema perturbato da ovest, con conseguenze ancora tutte da verificare. Ritorneremo su questo discorso nei prossimi aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.36: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Pontedera Est (Km. 50) e Svincolo Montopoli I..…

h 21.36: A1 Milano-Bologna

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Parma (Km. 110,4) e Terre di Canossa -..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum