Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME dal modello americano: molta PIOGGIA al nord da LUNEDI

Analizziamo l'ultimo run del modello americano appena uscito...

In primo piano - 3 Maggio 2016, ore 13.00

Un po' di alta pressione dopo le correnti settentrionali degli ultimi giorni. Questa tendenza a breve termine emerge anche dall'ultima corsa del modello americano.

Tra giovedì 5 e sabato 7 maggio il tempo sarà nel complesso buono sull'Italia, con temperature in aumento e ventilazione debole.

Solo la Sardegna (e limitatamente alla giornata di sabato) potrebbe ricevere un po' di pioggia, unitamente alla dorsale appenninica e alle Alpi nelle ore pomeridiane della giornata prefestiva.

La giornata di domenica 8 maggio sembra maggiormente impegnata dalle piogge anche secondo l'ultima uscita del modello, soprattutto tra il pomeriggio e la serata (seconda cartina a lato).

Piogge si faranno notare anche nelle zone interne del centro, meno invece sul nord-est che avrà condizioni meteoclimatiche migliori.

Il meridione, parte del centro e le Isole saranno invece interessate da un richiamo di correnti meridionali calde che faranno aumentare le temperature senza determinare fenomeni di rilievo.

Ecco cosa potrebbe succedere dopo: la parte più intensa di una perturbazione è vista entrare molto lentamente sull'Italia, ostacolata da una zona di alta pressione posta più ad est.

Tra lunedì 9 e martedì 10 maggio saranno possibili piogge intense al nord, segnatamente sulla fascia alpina e prealpina centro-occidentale e sulla Liguria (terza cartina a lato).

Piogge anche sulla Sardegna e in tendenza sul medio-alto versante tirrenico. Altrove tempo ancora asciutto e in larga parte soleggiato.

 

Lo spostamento dell'area depressionaria verso levante sarà molto lento.

Solo nella seconda parte della prossima settimana (la quarta cartina si riferisce a giovedì 12 maggio) vi sarà un coinvolgimento diretto di quasi tutta l'Italia, che verrà abbracciata da condizioni di instabilità più manifeste al centro-nord.

A seguire potrebbe tornare l'alta pressione, ma è davvero presto per parlarne in questa sede.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: T2-TRF SB. Traforo Del Gran S.Bernardo

catene snow

Neve a Svincolo Fine Traforo-Dogana (svizzera) (Km. 15,8) lato Svizzera…

h 14.08: SS113 Settentrionale Sicula

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 9,065 km prima di Incrocio S.Stefano Di Camastra (Km. 151,2) in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum