Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME dal MODELLO AMERICANO: alta pressione finalmente sconfitta?

Buone prospettive in fatto di piogge e successivamente anche di freddo. Ecco il responso dell'ultimo run del modello di oltre oceano.

In primo piano - 31 Ottobre 2016, ore 12.30

L'alta pressione sembra avere le ore contate; il colosso stabilizzante che ha portato un fine settimana mite e soleggiato in Italia tenderà ad attenuarsi già nelle prossime ore.

Tra mercoledi 2 e giovedì 3 novembre (prima mappa) sopraggiungerà da ovest una veloce perturbazione; oltre ad un generale aumento della nuvolosità unitamente ad un rinforzo della ventilazione occidentale, faranno capolino alcune precipitazioni segnatamente lungo le regioni  centrali tirreniche e la Campania.

Non si tratterà di un guasto deciso delle condizioni meteorologiche; tuttavia il corpo nuvoloso fungerà da apripista per un più corposo peggioramento che agirà al centro e al nord tra sabato 5 e domenica 6 novembre.

La mappa relativa alla giornata di domenica 6 novembre mostra il sopracitato peggioramento in piena azione sulla nostra Penisola.

Con questa situazione, la produzione di piogge sparse al centro-nord, unitamente alla presenza di nevicate sulle Alpi sarà praticamente scontata.

Al meridione andrà invece in scena un temporaneo richiamo di correnti meridionali calde, che verrà comunque subissato da piogge e temporali all'inizio della settimana prossima.

La situazione depressionaria e fredda che abbraccerà gran parte del Mediterraneo potrebbe protrarsi anche nel corso della settimana entrante.

La mappa prevista per mercoledì 9 novembre promette oltre a piogge sparse su gran parte d'Italia, la possibilità di nevicate a quote interessanti per il periodo su molti rilievi del nord e del centro, sotto l'egida di un generale calo termico.

 

La quarta e ultima cartina ci proietta nel fantameteo "più puro", di conseguenza è da prendere con le dovute cautele.

E' valida per venerdì 11 novembre e mostra una situazione favorevole a nevicate anche a bassa quota sulle regioni settentrionali.

Da notare l'alta pressione che resterà defilata ad ovest senza spanciare (si spera!), consentendo l'arrivo di ulteriori apporti freddi dal nord Europa.

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum