Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime: crescono le possibilità di PIOGGIA per alcuni settori del NORD, vediamo quali

Ecco quali settori dell'Italia settentrionale potrebbero vedere i maggiori quantitativi di PIOGGIA in occasione del WEEKEND.

In primo piano - 6 Settembre 2017, ore 20.00

Dando un'occhiata più specifica allo sviluppo del sistema frontale sulle regioni settentrionali sabato 9 settembre, potremo osservare una buona penetrazione del sistema nuvoloso nelle aree che ancora stanno aspettando l'arrivo di accumuli consistenti di pioggia. Ci riferiamo nello specifico alla regione Liguria ed ai settori di alta Toscana (Versilia). Qui ritroviamo già dalla serata di venerdì 8, il rinforzo di una ventilazione meridionale che trasporterà con sé parecchia umidità, innalzando alcuni dei parametri di instabilitá che suggeriscono lo sviluppo di qualche intenso temporale. Il profilo dei venti previsto al suolo sarà del tutto peculiare in quanto ritroveremo ancora una forte dominante del Libeccio che tuttavia non avrà origine come sovente accade in un "ritorno di Maestrale" dal golfo del Leone. In questo specifico caso dovremo infatti aspettarci un nuovo "salto" dei fenomeni sulla Liguria e sull'alta Toscana come è accaduto in occasione dell'ultimo passaggio.

Sabato 9 settembre il Libeccio avrà origini "profonde" e verrà richiamato direttamente dalla zona delle Baleari per raggiungere in una manciata di ore il mar Ligure, passando proprio di fronte alle coste occidentali di Corsica e Sardegna. Nel momento in cui andrà a scavarsi il minimo al suolo di bassa pressione sul golfo ligure (sabato pomeriggio/sera) la ventilazione sopradescritta raggiungerá il momento di massimo vigore, avendo per qualche ora una direzione di provenienza spiccatamente meridionale. In questa fase il "vero" Scirocco prenderà il via lungo i versanti tirrenici, arrestando la sua corsa a cavallo tra la Versilia e lo spezzino (estremo Levante ligure).

Alla luce di queste considerazioni, proprio tra la serata di sabato 9 e le prime ore di domenica 10 settembre, potremo aspettarci un picco massimo della pioggia sulla Riviera Ligure di Levante e l'Alta Versilia. A complicare ulteriormente la situazione, la presenza di una possibile convergenza dei venti in loco, con accentuazione dei fenomeni a prevalente natura convettiva (temporali). Soltanto dalla mattinata di domenica l'evoluzione del sistema perturbato verso le regioni del centro Italia, sarà seguito da un certo aumento della pressione sulla Penisola Iberica e la Francia meridionale, evento che determinerá il rinforzo del Maestrale sul golfo del Leone e di conseguenza l'avvento del cosiddetto "Libeccio di ritorno" su mar Ligure ed alto Tirreno che sancirá il termine "ufficiale" dei fenomeni. 

E sul resto del nord? 

Il passaggio perturbato potrebbe rivelarsi deludente soprattutto sul Piemonte che rimarebbe almeno in parte in ombra pluviometrica. Le chance di pioggia appaiono discrete sulla Lombardia ed il Triveneto, con fenomeni concentrati soprattutto lungo Alpi e Prealpi. In seguito come detto, il palcoscenico del maltempo passerà alle regioni centrali tirreniche ma questa è un'altra storia. 

Seguite le news su METEOLIVE.IT 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.39: A1 Roma-Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Asse Mediano (Km...…

h 08.37: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Prato Est (Km. 9) e Prato Ovest (Km. 16,8) in direzione Pisa d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum