Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime: Convention MeteoLive e ondata di freddo di lunedì

Qualche notizia utile a chi dovrà raggiungere Norcia nella giornata di sabato e sull'ondata di freddo prevista per la prossima settimana.

In primo piano - 3 Aprile 2003, ore 11.00

-Siete in partenza per NORCIA per prendere parte al meteoraduno e alla Convention di MeteoLive? Eccovi qualche informazione utile. Nella giornata di venerdì il tempo sulla zona risulterà ancora compromesso, specie in prossimità del Valico di Forche Canapine e nella zona di Castelluccio. La neve, a carattere di rovescio intermittente, cadrà mediamente intorno ai 900-1000 m e a tratti potrà sconfinare sino a 700 m. Verso sera si avrà una graduale attenuazione dei fenomeni. Per sabato il tempo partirà ancora con qualche incertezza con cielo irregolarmente nuvoloso e rischio di brevi rovesci, nevosi sin verso gli 800-900 m, a tratti però si verificheranno ampie schiarite, specie nel pomeriggio. Tendenza a temporaneo miglioramento. Chi salirà dall'Adriatico potrebbe incontrare qualche fenomeno nevoso nelle zone più elevate ma la presenza del tunnel dovrebbe evitare i problemi maggiori. Chi salirà da Roma, Terni, Perugia, l'Aquila, Spoleto non avrà alcuna difficoltà a raggiungere Norcia. Vi aspettiamo numerosi! -LUNEDI ancora freddo? Queste le prospettive che ci offrono le carte in nostro possesso con l'alta pressione che si allungherà verso il Mare di Barents e l'Italia che rimarrà esposta ad un flusso di correnti gelide legate oltretutto ad una saccatura in quota e ad un minimo al suolo che potrebbe coinvolgerci tutti in pieno, provocando anche un consistente peggioramento delle condizioni con rovesci nevosi anche a bassa quota, in particolare al nord e al centro. Più esposte a queste situazione le regioni centrali adriatiche, ma questa volta nemmeno il Tirreno dovrebbe restare escluso; al nord si sta cercando di capire se vi saranno i presupposti per una replica a 12 anni di distanza dell'episodio nevoso del 17 aprile 91 che portò la neve in Valpadana. Tutto dipenderà dal grado di instabilità dell'aria e dalla portata dell'avvezione fredda. (Seguiranno articoli dettagliati che vi illustreranno la situazione giorno dopo giorno)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.38: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Carsoli-Oricola (Km. 50,5) in dir..…

h 02.33: A1 Firenze-Roma

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Fabro (Km. 428) in entram..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum