Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimi aggiornamenti serali: instabilità anche agli inizi di aprile

L'alta pressione dopo aver fatto le valige migrando fuori dal Mediterraneo, si concederà una lunga pausa anche per il secondo mese di primavera meteorologica, aprile. Territorio italiano ancora nel mirino dell'instabilità dapprima legata ad una circolazione da est, successivamente da una occidentale con risvolti però ancora incerti. Possibile anche un breve intermezzo di alta pressione negli ultimissimi giorni di marzo.

In primo piano - 24 Marzo 2014, ore 20.40

Situazione attuale: Europa e Mediterraneo risultano attualmente interessati da una circolazione atmosferica fresca ed instabile di natura continentale, la quale sta determinando in complicità con il vivace sole di fine marzo, l'innesco dei primi fenomeni di instabilità “a macchia di leopardo” determinati dalla nascita di nubi a sviluppo convettivo durante le ore pomeridiane.

 

 
A livello sinottico la persistenza di questa situazione sarà ancora per alcuni giorni garantita dalla presenza di una fascia anticiclonica distesa ai settori settentrionalidell'Europa, esponendo le aree meridionali del continente (Italia compresa) ad un flusso nord-orientale di aria abbastanza fredda per la stagione.


La fase attuale di maltempo ed instabilità trova risposta in una azione differente da quella spiccatamente occidentale che ha governato durante l'inverno. Quella attesa nel corso della settimana sarà quindi una circolazione instabile frutto di dinamiche meridiane che mettono in gioco masse d'aria con movimento retrogrado, da oriente verso occidente, invece del contrario.

Nuovo cambio di circolazione in vista per l'Europa tra fine marzo / inizio aprile?

L'impeto di un nuovo rinforzo della circolazione occidentale su una buona fetta di territorio europeo, sembra trovare conferma sia dalla previsione del modello inglese ECMWF sia da quella del modello americano GFS; la scarsa coerenza previsionale che caratterizza già il medio-breve (72-96 ore) rende tuttavia incerti gli esiti di questa nuova fase (clicca sulle cartine per vederle ad alta definizione).

L'instabilità concederà qualche giornata di sole?

Il prestigioso centro di calcolo con sede a Reading (UK) suggerisce la creazione di un “intermezzo anticiclonico” che funzionerebbe da spartiacque tra i due differenti tipi di circolazione previsti interessare il continente nei prossimi 10-15 giorni. Un temporaneo anticiclone interesserebbe quindi i settori centrali dell'Europa proprio nelle ultime giornate di marzo (da sabato 29 a lunedì 31) regalando qualche bella giornata di sole. Questa previsione trova tuttavia scarse conferme dal modello americano GFS che prevede invece il mantenimento di condizioni moderatamente instabili, con nuvolosità maggiore rivolta però ai settori meridionali della penisola.

Il successivo passaggio di consegne che rivedrebbe l'entrata in scena delle correnti occidentali atlantiche, trova invece conferma da ambo i modelli di previsione, seppur con modalità differenti da un modello all'altro, confermando il mantenimento di una linea di tendenza improntata all'instabilità, senza che nessun altro forte anticiclone possa porre una pietra tombale al proseguimento di una primavera dinamica e dalle molte sfaccettature.



Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.56: TG-BO Tangenziale Di Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo 6 Castelmaggiore (Km. 13,8) e Svincolo 5 Bologna Quartie..…

h 07.56: A55 Tangenziale Nord Di Torino

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Pianezza-Collegno - SS24 Del Monginevro (Km. 6,1) e Alla..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum