Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TUTTO sui nuovi peggioramenti in arrivo, analisi e raffronti!

I modelli non sono allineati, aspettiamoci correzioni previsionali in corsa.

In primo piano - 1 Marzo 2016, ore 08.56

COMMENTO
Quando i modelli non sono perfettamente allineati
, la previsione può cambiare repentinamente. Il problema di oggi è che il modello americano anticipa e sembrerebbe sottostimare il peggioramento previsto al nord tra venerdì e sabato, mentre l'europeo lo inasprisce.

Dunque su quel punto sarà necessario tornare, visto che tra l'altro, se venisse confermata la tesi del modello europeo altre abbondanti nevicate a quote basse si registrerebbero sul settore alpino e su parte di quello prealpino.

E' già troppo avanti però, perché prima dobbiamo occuparci del peggioramento che tra mercoledì sera e giovedì interesserà diverse aree del Paese a causa del passaggio di un veloce impulso perturbato, che sarà però seguito dalla formazione di una depressione al suolo sull'alto Adriatico.
 
DETTAGLI
mercoledì sera peggiora rapidamente
su gran parte del nord, eccezion fatta per Piemonte, ponente ligure e bassa Valle d'Aosta. Rovesci anche intensi si registreranno su centro-est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna con quota neve in graduale abbassamento sulle Alpi sin verso gli 800m e sul nord Appennino da 1300m a 900m nel corso della notte.

Giovedì mattina la formazione di un minimo sull'Alto Adriatico porterà ancora rovesci su coste venete, Friuli VG, Romagna con neve in Appennino oltre i 600m, rovesci sparsi si registreranno anche lungo la dorsale appenninica del centro-sud e rovesci più diffusi su Calabria tirrenica e Messinese.

Venerdì peggioramento nel corso della giornata su nord e Toscana con piogge e rovesci soprattutto su alta Toscana e zone alpine e prealpine centro-orientali con limite della neve ad 800-1000m. Nella notte su sabato ulteriore peggioramento su tutto il nord e su Umbria ed alto Lazio con piogge e nevicate oltre i 1000m sulle Alpi e le Prealpi, anche a quote inferiori su ovest Alpi (600-800m)

Sabato mattina situazione tutta da verificare ma con possibili ulteriori precipitazioni al nord con quota neve tra 700 e 1100m, rovesci anche sulle centrali tirreniche. Nel pomeriggio fenomeni in localizzazione sul nord-est.

Domenica instabile su Liguria centro-orientale, Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna e regioni centrali con rovesci sparsi, anche temporaleschi nel pomeriggio su zone interne e pianeggianti con limite della neve che potrà scendere a quote collinari.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.06: A14 Diramazione Per Ravenna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Svincolo Lug..…

h 05.04: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,47 km prima di Incrocio Macomer - SS129 Bis Trasversale Sarda (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum