Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutto quello che c'è da sapere sul week-end di Ferragosto

Sarà un sabato difficile al nord e su alcune regioni del centro a causa di una attiva perturbazione accompagnata da temporali. Bello e caldo al sud. La domenica di Ferragosto partorirà invece un generale miglioramento, anche se sulle Alpi non si esclude ancora qualche incertezza.

In primo piano - 13 Agosto 2010, ore 10.26

Maltempo a orologeria sull'Italia. Sembra quasi confezionata a puntino questa coperta di nubi che ricoprirà i cieli del Bel Paese nel corso del weekend apicale dell'estate. In realtà sarà sabato la giornata più difficile, almeno al nord e su alcuni settori del centro, a causa di una perturbazione che investirà la vigilia di ferragosto con una gragnola di temporali di tutto rispetto. Il sud se la vedrà invece con un repentino quanto temporaneo balzo verso l'alto delle temperature lungo la cinghia di distribuzione del medesimo evento.

Entrando nel dettaglio possiamo senz'altro consigliare ombrelli e abbigliamento pre-autunnale sabato su tutto il settentrione, soprattutto tra il pomeriggio e la sera. Un minimo secondario che si svilupperà al suolo tra Corsica e golfo Ligure complicherà le risultanze di una perturbazione già attiva in virtu di uno strappo del ramo ascendente del getto in alta quota e che risalirà dal Mediterraneo occidentale verso il nostro Paese.

Anche la Toscana in serata finirà sotto temporali anche pesanti mentre, sempre per il centro, sono anche da annoverare Sardegna e Marche, interessate rispettivamente da rovesci prodottisi in coda al ramo freddo del sistema frontale e al risucchio appenninico risultante dalla sovrapposizione di Scirocco a bassa quota e di Garbino subito sopra. Proprio lo Scirocco, pur debole, si farà sentire al meridione quale apportatore di aria calda, con tanto di lievitazione termica particolarmente avvertita in Puglia, dove sono attesi valori anche superiori a 35 gradi.

Domenica, giornata di Ferragosto, tutto trasla verso nord andando a colpire i Paesi transalpini. L'Italia beneficerà dunque di un generale miglioramento. Un ritrovato sole splenderà dalla pianura Padana, passando per il centro e le Isole Maggiori. Su basso Lazio, sud Abruzzo, Molise, Gargano, Campania, Basilicata, nord Calabria e Sicilia settentrionale potranno transitare in mattinata alcuni banchi nuvolosi irregolari, comunque di poco conto, i quali lasceranno inoltre sollecito spazio al sole già entro mezzogiorno.

Un po' di nuvolaglia insisterà invece sulle zone alpine e sull'Appennino ligure, pur inframezzata da diverse schiarite e da prevalenti momenti asciutti. Qui il clima si presenterà decisamente fresco. Qualche frangia nuvolosa potrà sforare prima di sera sui settori padani posti a nord del Po e sul Piemonte, ma eventuali fenomeni saranno solo sporadici e occasionali.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum