Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutti gli spostamenti della depressione mediterranea

Situazione davvero complicata per la settimana prossima. La depressione in questione potrebbe allargare le maglie e consentire un interessamento più "democratico" del nostro Paese.

In primo piano - 19 Ottobre 2007, ore 10.46

Il meridione d'Italia, la Grecia, la Macedonia e l'Albania attendono la depressione! Tra le giornate di domenica e lunedì, un minimo barico molto profondo oscillerà tra lo Ionio, la Grecia e il meridione d'Italia. Esso avrà il merito (o il demerito) di aspirare aria fredda dalle alte latitudini dell'Europa e convogliarla verso le nostre regioni. Ad est del centro di bassa pressione, aria molto umida verrà invece immessa all'interno della struttura perturbata. Essa darà linfa vitale a piogge e temporali anche intensi, che interesseranno parte del sud tra domenica e lunedì. A partire dalla giornata di martedì, il minimo barico principale comincerà a perdere forza. Tutta la struttura, di conseguenza, diverrà più lasca e si allargherà a maccha d'olio su gran parte del Mediterraneo. Resterà una sorta di depressione in quota, che con i suoi movimenti condizionerà il tempo sull'Italia nel corso della settimana prossima. Essa tenderà prima a portarsi verso le regioni di nord-est, per poi ripiegare verso il nord-ovest tra giovedì 25 e venerdì 26 ottobre. Le correnti settentrionali intense, che di norma penalizzano molte regioni sotto il profilo precipitativo, dovrebbero attenuarsi e lasciare spazio a venti più deboli di matrice orientale. In questo frangente anche gran parte del nord potrebbe essere interessato da qualche precipitazione; insomma, dalla prossima settimana la situazione non dovrebbe essere così "selettiva" come invece avverrà nel corso del week-end. La presenza di una zona a bassi geopotenziali sul Mediterraneo potrebbe essere inoltre un invito per l'arrivo di saccature da ovest; esse sarebbero costrette a piegare verso sud dal blocco anticiclonico che si imporrà più a nord, interessando quindi l'Italia. Quello che al momento conta è la presenza di una certa dinamicità delle correnti sul Mare Nostrum. La stagnazione degli ultimi mesi sembra scongiurata e questo...lasciatecelo dire, è già un bel passo avanti!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.14: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 2 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Monte Olimpino..…

h 15.11: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) in uscita in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum