Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutte le piogge di martedì nel dettaglio

Piogge soprattutto al nord, lungo il Tirreno e la Sardegna occidentale. Ecco i vari step.

In primo piano - 26 Novembre 2012, ore 10.36

Ci siamo! Con la nuova settimana si entra nel vivo del peggioramento che abbiamo seguito a lungo su carte e modelli. Un peggioramento intenso, che porterà molta pioggia ed una buona dose di neve sulle Alpi, dapprima a quote elevate, poi progressivamente più basse.

Già oggi sono presenti piogge sulla Liguria e su parte del nord Italia, ma si tratta di fenomeni ancora localizzati. Da domani le precipitazioni diverranno progressivamente più forti e diffuse, specie al nord e sul Tirreno.

La prima cartina ci mostra la distribuzione delle precipitazioni sull'Italia nella giornata di martedì, dalle 7 del mattino alle 13.

Ecco una buona serie di rovesci che colpiranno i settori prealpini, la Liguria e l'alta Toscana.

Qualche rovescio si farà avanti anche sull'alto Tirreno, mentre deboli piogge interverranno per effetto stau sulla Calabria ionica e il Golfo di Taranto.

Su tutte le altre regioni il tempo sarà nel complesso asciutto o le eventuali piogge saranno scarse. Non farà freddo.

Un ulteriore peggioramento interverrà nel pomeriggio, tra le ore 13 e le 19.

Ormai tutto il nord sarà sotto piogge, anche di una certa intensità sulla Liguria, la fascia prealpina e l'alta pianura.

Rovesci o piovaschi marceranno anche verso il Tirreno, colpendo la Toscana e il Lazio. Qualche debole pioggia arriverà anche sulla Sardegna, mentre altrove il tempo resterà asciutto o le piogge risulteranno poco probabili.

Due parole sulla quota neve, che si attesterà sui 1500-1700 metri sulle Alpi, oltre i 2000 metri in Appennino.

In serata, dalle 19 alle 00, un minimo di pressione dalle Baleari marcerà verso il Mar Ligure, determinando una recrudescenza del fenomeni specie sul nord-ovest. Si entrerà nella fase più perturbata per il centro-nord.

Altri rovesci o temporali si faranno vedere sulla Sardegna occidentale e lungo tutto il versante tirrenico, fino ad arrivare alla Campania.

Sulle zone non menzionate, le eventuali precipitazioni saranno più sporadiche o addirittura assenti.

Attenzione anche ai venti forti di Scirocco che soffieranno sul Tirreno e il Mar Ligure.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum