Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutte le PIOGGE del peggioramento da mercoledì 7 a venerdì 9!

Elaborazione del modello ad area limitata su dati GFS.

In primo piano - 5 Aprile 2016, ore 09.08

COMMENTO
Una depressione di origine africana
convergerà verso l'Italia meridionale nel corso di giovedì, approfondendosi e arrivando a coinvolgere tutto il Paese, a causa dell'inserimento in quota di un vortice freddo in discesa dal nord Europa. Da mercoledì pomeriggio il tempo diverrà gradualmente più instabile al nord e sull'Appennino centrale, in serata giungerà il corpo nuvoloso africano legato alla depressione in risalita da sud e si attiverà la fase perturbata, in graduale estensione a quasi tutto il Paese.

MERCOLEDI
Sono attesi rovesci pomeridiani o serali al nord
e pomeridiani sull'Appennino centrale a prevalente carattere temporalesco. Assenza di fenomeni altrove.

GIOVEDI
Peggiora sulle isole e sul meridione ma soprattutto in Sicilia e poi Calabria con piogge e temporali che poi si estenderanno a macchia di leopardo anche verso le regioni centrali. Al nord accentuazione dell'instabilità con rovesci sparsi e qualche temporale, specie sul settore occidentale e a ridosso delle montagne, asciutto su bassa pianura veneta, Romagna e Friuli Venezia Giulia. In serata nubi quasi ovunque con precipitazioni sparse, anche temporalesche, limite della neve in calo sotto i 2000m nelle Alpi. Rispetto ai precedenti aggiornamenti appare meno coinvolta dai fenomeni la Sardegna. Temperature in calo generale.

VENERDI
Circolazione ciclonica dei venti su tutto il Paese con instabilità diffusa e precipitazioni quasi ovunque, tranne in Sardegna. Fenomeni più abbondanti sul meridione e in mare aperto sul basso Tirreno, ma anche sull'alto Piemonte e il nord-ovest lombardo.

Le precipitazioni risulteranno intermittenti sulle zone di aperta pianura, spesso a sfondo temporalesco, specie nelle ore più calde. Forti precipitazioni sono attese nel pomeriggio-sera sul Friuli e soprattutto sulla Venezia Giulia.

La situazione rimarrà molto instabile sino alla notte su sabato con ulteriori rovesci sparsi. Il limite delle nevicate sulle Alpi calerà sino a 1500-1700m. Le temperature caleranno ulteriormente ovunque.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.27: TG-CT Tangenziale Di Catania

coda rallentamento

Code, traffico intenso causa traffico vacanziero nel tratto compreso tra 5,083 km dopo Svincolo S.G..…

h 16.26: SS7QuaDir Lago Patria - SS7 Quater Via Domiziana-Ischitella Lido

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,854 km prima di Incrocio Castel Volturno in direzione Incrocio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum