Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutte le nevicate di giovedi

Colpita in modo particolare l'Emilia Romagna, ma anche le colline del centro. Bassa la quota neve in Sardegna e sulla Campania. Potrebbe essere sfiorata dalla neve anche Roma.

In primo piano - 16 Gennaio 2013, ore 10.20

Siamo ormai nel clou dell'ondata di freddo che ha riportato l'inverno sulla nostra Penisola, dopo una lunga assenza. Da ieri sera nevica a quote collinari al centro-nord, localmente anche in Val Padana.

La situazione si manterrà fredda ed instabile almeno fino alla giornata di venerdì; successivamente si cambierà registro ed andranno probabilmente in scena le correnti atlantiche meno fredde.

In questo frangente, ci occuperemo principalmente delle nevicate che avverranno nella giornata di giovedì 17 gennaio.

Un nocciolo di aria molto fredda in quota si getterà nel Mediterraneo. Gli effetti saranno più marcati sull'Emilia Romagna (specie la parte appenninica) dove i modelli disegnano accumuli nevosi consistenti.

Nevicherà anche a Bologna, Firenze, fiocchi di neve al mattino saranno possibili anche sul Veneto, in città come Padova, Vicenza e Rovigo, ma qui la situazione dovrebbe migliorare in giornata.

Tornando alla Toscana, qui nevicherà in media sopra i 200-400 metri a seconda dell'intensità delle precipitazioni. Non prevediamo neve lungo le coste, dove il cielo potrà anche dispensare qualche schiarita.

Neve anche nell'Umbria e nel Lazio. Si attende neve a Viterbo, Terni, Gubbio, Perugia, Rieti. E Roma? Forse una spruzzata potrebbe raggiungere le zone alte della Capitale, segnatamente i castelli, non prevediamo invece neve in centro.

Tempo perturbato e neve sopra i 500-600 metri sulla Sardegna e sulla Campania, regioni che saranno battute anche da forti venti e mareggiate.

In serata, il minimo di pressione si porterà più a levante. Il tempo, di conseguenza, peggiorerà anche sulle Marche ed a seguire in Abruzzo, regioni che fino ad ora sono state un po' risparmiate dal maltempo.

Il versante adriatico farà la voce grossa nella giornata di venerdì, quando le correnti si orienteranno da nord-est, ammassando nubi e precipitazioni nevose sul lato orientale dell'Appennino. Migliorerà invece la situazione lungo il Tirreno e al nord.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.58: A23 Palmanova-Tarvisio

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Svincolo Di Tarvisio Nord (Km. 114,9) in en..…

h 20.56: A1 Diramazione Roma Sud

blocco incidente

Blocco su nodo causa incidente a Allacciamento A90-GRA (Km. 20) in direzione Allacciamento A90-GR..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum