Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutte le mosse della goccia fredda da venerdì 15 a domenica 17 novembre

L'arrivo del prossimo week-end coinciderà con il transito su territorio italiano di una attiva circolazione di bassa pressione inserita in un letto di correnti mediamente settentrionali. Quale sarà il destino di questa depressione? In quale modo si muoverà all'interno dello scacchiere barico europeo e mediterraneo? I probabili step della goccia fredda da venerdì a domenica prossime.

In primo piano - 12 Novembre 2013, ore 12.30

Nel corso di questa settimana andrà avviandosi una fase atmosferica dalle caratteristiche tardo autunnali, restituendo all'Italia un tipo di tempo che consentirà la caduta delle prime nevicate a quote medio-basse della stagione. 

Tutto questo avverrà per mano di una circolazione di bassa pressione che dalle alte latitudini meridionali si "sgancerà" dal flusso portante principale per sprofondare direttamente verso il bacino del Mediterraneo, laddove influenzerà il tempo dell'Italia per diverse giornate. Senza alcun dubbio le regioni centro-meridionali italiane saranno i settori del Paese che più di altri subiranno gli effetti (prolungati nel tempo) della circolazione ciclonica prevista da giovedì 14 in avanti. 

Gli step seguiti dalla depressione dovrebbero tuttavia coinvolgere, seppur a fasi alterne, un pò tutti i settori italiani partendo dalle regioni settentrionali che assisteranno ad una passata di precipitazioni con annesso calo termico tra la tarda serata di giovedì 14 sino alla prima metà di venerdì 15. In questo contesto il calo delle temperature potrà favorire la caduta di neve sin verso i 400-600 metri di quota sul Piemonte occidentale, facendo così compiere un notevole passo in avanti alla stagione autunnale attuale che andrà avvicinandosi notevolmente agli standard invernali caratteristici del Mediterraneo. 

Come anticipato, quella che si vivrà tra giovedì e venerdì sulle regioni del nord, sarà solo la punta dell'icesberg di una lunga fase di tempo instabile e tormentato che coinvolgerà l'Italia per diversi giorni. Con l'arrivo di sabato 16 e domenica 17 la circolazione di bassa pressione si isolerà in un vero e proprio cut-off che andrà sprofondando verso i settori sud-occidentali del Mediterraneo, laddove comporterà una lunga fase di maltempo che coinvolgerà i settori centro-meridionali italiani con particolare riferimento alle due isole maggiori. 

Il cut-off parzialmente sprofondato sul Mediterraneo meridionale, impiegherà diversi giorni a riassorbirsi, avendo così buone probabilità di restare il protagonista principale del panorama atmosferico italiano anche all'inizio della prossima settimana con effetti maggiori soprattutto sul mezzogiorno italiano, laddove i maggiori contrasti favoriranno anche la formazione di qualche forte temporale sull'estremo sud.

In questa lunga fase, le regioni del nord resteranno sul margine settentrionale della sopraccitata depressione, sperimentando la persistenza di una occlusione frontale inserita in un contesto di venti orientali ciclonici. Questa fase potrà portare qualche precipitazione generalmente disorganizzata e di modesta entità, presente soprattutto sui settori padani occidentali (ovest Lombardia e Piemonte) mentre l'alta Toscana e la Liguria entreranno in una fase prolungata di sottovento con giornate ventose e nuvolose ma senza precipitazioni di sorta. 

Il quadro termico complessivo sarà votato ad un generale ribasso delle temperature che al nord porterà entro venerdì la prima neve a quote basse della stagione, altrove andrà avviandosi una fase di maltempo più squisitamente autunnale, caratterizzata non solo da temporali ma anche da piogge persistenti e diffuse. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum