Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutte le ALLERTE METEO delle prossime 48 ore

Informiamo nel dettaglio sull'evoluzione del tempo nelle prossime 48 ore.

In primo piano - 9 Agosto 2002, ore 17.05

Vi ragguagliamo ulteriormente sulla situazione di maltempo determinata dalla depressione "CONDOR" che sta per interessare o già interessa parzialmente l'Italia. Premettiamo che la giornata più brutta risulterà quella di sabato per il centro, alcune ore di domenica per il sud, mentre per il nord si potrà parlare di precipitazioni sparse per tutto il fine settimana ma con una recrudescenza importante tra sabato sera e domenica mattina. La dinamica precipitativa non è quella legata ad un effetto stau con piogge concentrate sulle aree pedemontane ma i fenomeni questa volta verranno esaltati dal contrasto termico tra masse d'aria. Tale contrasto si avvertirà maggiormente sulle regioni centrali e sulla Campania, mentre al nord dove l'aria è già fresca ci attendiamo più che altro piogge. DETTAGLIO: SABATO 10 AGOSTO: Nord: cielo molto nuvoloso e, ad intervalli, alcuni rovesci sparsi, anche di tipo temporalesco, in particolare in pianura. In montagna saranno invece le piogge a prevalere con limite delle nevicate in calo sino a 2600 sulle Alpi centro-occidentali. In serata temporanea intensificazione dei fenomeni su Liguria, Veneto, Friuli, pianura lombarda, Emilia-Romagna. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: Liguria, Emilia-Romagna, Lombardia, basso Veneto e Friuli con accumuli pari a 40-60 mm, in caso di rovesci a sfondo temporalesco occasionalmente sino a 80 mm. Centro: nuvoloso o molto nuvoloso e primi rovesci già dalla mattinata su Lazio, Sardegna e Toscana, nuvoloso su Umbria, nuvolosità irregolare su Marche ed Abruzzo ma pochi fenomeni. Nel pomeriggio forti temporali su Sardegna, Lazio, Toscana, Umbria, rovesci sparsi su Marche ed Abruzzo. Raffiche violente di vento durante i temporali e possibili brevi grandinate. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: viterbese, tutta la provincia di Roma, zona di Civitavecchia, Latina, Ciociaria, reatino, perugino, ternano, grossetano, aretino, nord della Sardegna: Logudoro, Gallura, Golfo dell'Asinara, sassarese, e in parte anche l'oristanese e il nuorese.con accumuli tra 40 e 80 mm di pioggia. Sud: peggiora sulla Campania dal pomeriggio con forti temporali, colpite anche le Ponziane, parzialmente nuvoloso altrove con un po' di sole sulla costa e qualche isolato focolaio temporalesco nell'interno. Tra la sera e la notte peggiora quasi ovunque con rovesci anche intensi su nord Puglia, Lucania, nord Calabria. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: napoletano, salernitano, Cilento, Irpinia, Matese, Ischia, Capri, potentino, con accumuli di 40-70 mm negli episodi temporaleschi. DOMENICA 11 AGOSTO: Nord: rovesci sparsi, in qualche caso ancora intensi, specie su Liguria, coste venete e friulane e Prealpi Lombarde e Venete. Neve in quota fin verso i 2500 m. Freddo in quota per la stagione. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: Liguria, alessandrino, cuneese, basso Veneto, Friuli, Prealpi Orobie, Lessini, comasco, bergamasca 30-50 mm. Centro: rovesci e temporali sparsi ma anche occasione per ampie schiarite, specie in mattinata. Instabile anche sulla Sardegna. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: zone interne sarde, Appennino laziale, Umbria, Marche: 30-40 mm Sud: temporali anche violenti in mattinata su Lucania, Calabria, nord Sicilia, Eolie, centro-nord Puglia, in giornata tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni e a schiarite. Residui temporali sempre possibili. Aree a rischio di precipitazioni intense nell'arco delle 24 ore: Foggiano, barese, Gargano, potentino, cosentino, Sila, materano con accumuli pari a 40-70 mm anche in un singolo episodio temporalesco. LUNEDI 12 AGOSTO: Ancora instabile al centro-nord e sulla Sardegna con rischio di locali temporali ma emergenza in fase di rientro. Possibile ancora qualche picco precipitativo su Prealpi, comasco, varesotto, Ossola, zona Laghi, zone interne appenniniche del centro ma con valori non superiori ai 35-40 mm. MARTEDI 13 AGOSTO Relativa stabilità, qualche rovescio solo su Alpi Orientali.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum