Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutta la NEVE di martedì: ecco le regioni più colpite

I dettagli per capire.

In primo piano - 14 Gennaio 2013, ore 10.34

Anche per l'episodio perturbato atteso tra martedì e mercoledì ritengo francamente al limite le termiche per assistere a nevicate importanti e diffuse sino in pianura al nord nella giornata di martedì e nella notte su mercoledì.
 
Si partirà infatti al suolo con valori ovunque superiori allo zero e con temperature ad 800m nell'ordine in media di 0°C, -1°C, tuttavia i principali modelli e i LAM a cui facciamo riferimento, insistono nel dare neve, probabilmente grazie al progressivo abbassamento dei geopotenziali. Entriamo comunque nel dettaglio:

VALLE D'AOSTA: fenomeni deboli sparsi, nevosi sino al fondovalle, sottoforma di rovesci, più importanti nel nord della regione. Cessazione entro la nottata su mercoledì.

PIEMONTE: si avranno nevicate sul settore meridionale ed orientale dal pomeriggio di martedì con quota neve in possibile discesa da 300m sino in pianura, specie al calar della sera e in caso di precipitazioni consistenti. Cessazione dei fenomeni già nel corso della notte su mercoledì. Su ovest Piemonte ancora una volta asciutto.

LOMBARDIA: si avranno nevicate sparse dal pomeriggio con fiocchi soprattutto su Pavese e Lodigiano, ancora pioggia o pioggia mista a neve altrove. Dalla sera possibile trasformazione in neve su tutta la regione, ma con fenomeni più intensi a sud e con accumuli massimi di 7-8cm, specie nella bassa. Mercoledì mattina rapida cessazione dei fenomeni, salvo residue nevischiate ad est.

LIGURIA: nevicherà abbondantamente in Appennino dal pomeriggio alle prime di mercoledì con limite a 300m, anche più in basso sul versante padano. Accumuli anche di 15cm e più.

TOSCANA: qui la neve arriverà soprattutto nella notte su mercoledì con limite in progressivo calo sino a 200m e con probabili neve anche in pianura a ridosso però dell'Appennino nella mattinata di mercoledì e con neve a Firenze, perchè qui entrerà aria ulteriormente fredda ma ancora umida da ovest.

VENETO: nevicate dalla tarda serata di martedì e sino a mercoledì pomeriggio con accumuli importanti a ridosso della fascia montana e pedemontana e con limite sui 200-300m, ma localmente ancora in pianura, specie nel Vicentino, Trevigiano e Bellunese.

TRENTINO ALTO ADIGE: sull'Alto Adige nevicate solo deboli con limite in progressivo abbassamento verso il fondovalle nel corso della mattinata di mercoledì, poi cessazione. Sul Trentino martedì sera ancora pioggia nei fondovalle con neve in abbassamento sino a Trento entro l'alba di mercoledì.

FRIULI VENEZIA GIULIA: nella notte su mercoledì pioggia con neve a 300m, la neve arriverà da mercoledì mattina, con l'ingresso di aria progressivamente più fredda.

EMILIA-ROMAGNA: su ovest Emilia attesi rovesci di neve dalla serata di martedì alla mattinata di mercoledì, probabile pioggia procedendo verso l'est della regione e sulla Romagna, con neve sui rilievi romagnoli già oltre i 300m.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.08: A13 Bologna-Padova

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo..…

h 07.03: A25 Torano-Pescara

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Avezzano (Km. 88,1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum