Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TSUNAMI: avreste avuto il coraggio di filmare in queste condizioni?

Cosa spinge l'uomo a documentare gli eventi più estremi anche rischiando la propria vita?

In primo piano - 25 Novembre 2013, ore 14.53

Sono molte le riprese dello Tsunami del marzo 2011 in Giappone, alcune sono veramente scioccanti e drammatiche, con case, muri, strade, persone, macchine travolte dall'acqua senza che si possa fare nulla per mettersi in salvo.

Chi però riteneva di trovarsi al sicuro, si è sentito in dovere di filmare. Probabilmente aveva la quasi certezza che l'abitazione nella quale si trovasse non avrebbe mai potuto essere travolta, eppure molte case e molte fabbriche non hanno retto alla furia dell'acqua. 

In quel momento molti si sono trasformati in reporter, hanno voluto far sapere al mondo cosa stesse sconvolgendo la loro terra. I giapponesi sono abituati a forti terremoti, ma certamente ad uno Tsunami come questo è davvero quasi più unico che raro.

Le immagini che vi riproponiamo sono di assoluto impatto e colpiscono sempre anche a distanza di oltre due anni. 

In un momento simile voi cosa avreste fatto? Provate a pensarci solo per un attimo e scriveteci...
 



 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum