Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Triveneto: attenzione ai temporali di martedì sera

L'ingresso improvviso di aria fresca proveniente d'oltralpe causerà la classica situazione "delicata" per quanto riguarda eeventuali fenomeni violenti.

In primo piano - 16 Giugno 2009, ore 11.09

Mentre l'alta pressione subtropicale cercherà di mantenere le sue posizioni sulla Penisola, da nord la banda delle perturbazioni atlantiche inizierà a premere facendo sapere di essere intenzionata ad entrare sulle nostre regioni settentrionali... a tutti i costi. La porta orientale, quella della Bora, sarà il varco più agevole per la manovra, tanto che costituirà la via preferenziale attraverso la quale l'aria fresca, addossata al versante nord-alpino, farà il suo ingresso nella sera di oggi, martedì, sulle nostre regioni a partire dall'alto Adriatico. Dalle nostre ultime analisi l'attimo fuggente durante il quale andrà posta la massima attenzione tra Dolomiti, Friuli Venezia Giulia e Veneto, sarà quello tra il pomeriggio e la sera. In quelle ore verranno a stretto contatto i venti da sud-est che precedono il ramo frontale in fase di ondulazione attorno all'arco alpino e che sospingeranno aria caldo-umida verso il Triveneto, i venti da sud-ovest di dinamica simile ma con caratteristiche più secche favoniche in quanto sottovento all'Appennino emiliano, e i venti freschi di Bora in procinto di valicare lo spigolo alpino orientale. Determinante anche il transito del core del getto alle quote superiori con provenienza occidentale all'origine di un elevato shear del vento lungo tutta la colonna d'aria, sia in direzione che in velocità. Ne deriverà perciò un intreccio antiorario di queste masse d'aria, intreccio che ne favorirà la miscelazione esplosiva, con un pericoloso avvitamento verticale all'origine dello sviluppo di qualche isolata supercella grandinigena o, occasionalmente, anche tornadica. Occhi puntati in particolare sulla pedemontana friulana e su quella orientale veneta ivi comprendendo il Pordenonese, l'Udinese, il Trevigiano e forse marginalmente anche il Vicentino.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.23: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bitonto (Km. 663) e Molfetta (Km. 652,4) in direzione Pescara..…

h 17.22: A56 Tangenziale Di Napoli

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Arenella in uscita in entrambe le direzioni dalle 17:1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum