Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra martedi e giovedì instabilità sulle Isole e regioni tirreniche

Confermata la fase instabile che colpirà prima la Sardegna, poi il Tirreno e il centro-sud tra martedì sera e giovedì.

In primo piano - 22 Settembre 2014, ore 10.34

Situazione barica abbastanza complessa sull'Italia nel corso dei prossimi giorni.

Dopo la toccata e fuga delle correnti settentrionali, da martedì sera si riproporrà un breve periodo governato da aria umida di matrice mediterranea.

Ricordate la vecchia depressione iberica della settimana scorsa? Ciò che resta di questa figura di maltempo verrà (in parte) agganciata da una corrente occidentale e successivamente trascinata verso le nostre regioni.

Tra martedì sera e mercoledì mattina sarà il turno delle due Isole Maggiori, dove avremo la possibilità di rovesci e qualche temporale. Nubi sfilacciate si spostarenno verso le regioni tirreniche, mentre sul resto d'Italia il tempo rimarrà buono.

La prima cartina inquadra invece la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia tra le 8 e le 20 di mercoledì 24 settembre. Un grappolo di temporali agirà tra la Corsica e la Sardegna, pronto ad invadere le regioni tirreniche a fine giornata.Qualche piovasco sarà possibile anche in Sicilia e sull'estremo nord-ovest, per il resto bel tempo.

La seconda cartina ci mostra invece la situazione attesa in Italia nelle prime ore del mattino di giovedì 25 settembre.

Migliorerà il tempo sulla Sardegna, mentre rovesci e qualche temporale si sposteranno verso le regioni del versante tirrenico, dalla Toscana alla Calabria.

Temporali piuttosto intensi potrebbero interessare lo Stretto di Sicilia, in successivo spostamento verso l'Isola. Per il resto non avremp piogge degne di nota a parte qualche rovescio locale nelle zone interne.

 

Nelle ore centrali della giornata di giovedì 25, le precipitazioni guadagneranno terreno verso le nostre regioni centro-meridionali.

Il nord, al momento, non sembra venire interessato se si eccettua qualche rovescio sull'estremo nord-est.

I temporali più intensi, si spera senza danni, agiranno tra la Sicilia e il settore ionico, mentre piogge sparse cadranno sul resto del centro-sud.

Le temperature tenderanno a calare sotto eventuali precipitazioni, aumenteranno di qualche grado invece al nord, dove le schiarite saranno più ampie.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum