Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra martedì 14 e mercoledì 15 nuovo importante carico piovoso in arrivo sull'Italia

Previste piogge intense specie al nord e lungo le regioni tirreniche. Il punto della situazione.

In primo piano - 9 Gennaio 2014, ore 11.42

Ci risiamo! La natura, come spesso accade, tende a ripercorrere scenari già ampiamente collaudati in modo da avere un minor dispendio di energia.

La pausa anticiclonica che l'Italia sta avendo in questi giorni non sarà un deterrente nei confronti di altre perturbazioni, che una dopo l'altra sfileranno sulla nostra Penisola nel corso della settimana prossima.

La prima della serie agirà sul bel Paese tra martedì 14 e mercoledì 15 gennaio. Porterà abbondanti nevicate sulle Alpi (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/che-nevicate-in-arrivo-sulle-alpi-da-luned-sera-/44596/ ) e piogge anche intense al nord e sulle regioni del versante occidentale.

La prima cartina inquadra le piogge attese in Italia tra le 00 di lunedì e le 12 di martedì. Picchi piovosi notevoli saranno presenti sulla Liguria centro-occidentale, mentre sull'alto Tirreno e sulla Toscana il tempo tenderà rapidamente a peggiorare con i primi piovaschi.

Quota neve attorno agli 800-1000 metri sulle Alpi, 1300-1500 metri sull'Appennino settentrionale.

La seconda cartina, molto perturbata, ci mostra le precipitazioni attese in Italia tra le 13 di martedì 14 e la mezzanotte su mercoledì 15.

Liguria e Tirreno sotto l'impeto di rovesci anche intensi! Tra il Lazio e la Campania saranno possibili persino temporali, in propagazione poi alla Sicilia e alla Calabria Tirrenica.

Quota neve sulle Alpi in leggero calo e compresa tra i 700 e i 900 metri a partire da ovest. Attenzione anche ai venti forti sui nostri mari, specie quelli di ponente, che diverranno in condizioni non buone.

Resteranno parzialmente protette dall'Appennino la costa abruzzese, il Molise, la Lucania e la Puglia, dove le precipitazioni saranno più scarse.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum