Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra lunedì e martedì nuovo passaggio perturbato sull'Italia

Lunedì interessato il settentrione, ad iniziare dal nord-ovest. Martedì il versante adriatico, parte del centro e il meridione.

In primo piano - 5 Aprile 2013, ore 12.13

Altra pioggia in arrivo sull'Italia? Sembra proprio di sì.

Dopo un fine settimana incerto, ma che lascerà trasparire su alcune regioni italiane un po' di sole, tra lunedì e martedì è atteso un nuovo transito perturbato sulla nostra Penisola, che impegnerà prima il nord, poi anche il centro-sud.

Si tratterà dell'ennesima perturbazione che riuscirà a penetrare nel Mediterraneo attraverso un canale perturbato ormai noto, dal Vicino Atlantico verso il nostro Paese.

Ecco la situazione prevista in Italia per la giornata di lunedì 8 aprile.

Le prime regioni interessate dal peggioramento saranno le nord-occidentali. Qui arriveranno anche rovesci, specie sulla Liguria, sull'alto Piemonte e l'alta Lombardia.

La quota neve non sarà elevata, attorno a 800-1000 metri in media, solo localmente a quote più basse in caso di rovesci intensi.

La perturbazione farà progressi verso levante e nel pomeriggio impegnerà anche il settore di nord-est ( ad iniziare dal Veneto occidentale e dall'Emilia), il nord della Sardegna, la Toscana e l'alto Lazio.

Su tutte le altre regioni non avremo precipitazioni a parte fenomeni isolati tra la Sicilia e il sud della Calabria, specie al mattino.

Le temperature caleranno al nord, specie sul settore di nord-ovest. Sul resto della Penisola, invece, avremo temperature piuttosto miti.

Martedì il fronte tenderà a spostarsi verso levante, liberando le regioni settentrionali ad iniziare dal nord-ovest.

Migliorerà il tempo anche sulla Sardegna e sull'alto Tirreno, resterà invece abbastanza asciutto il tempo in Sicilia.

Su tutte le altre regioni arriveranno piogge, rovesci e anche qualche temporale specie tra il basso Lazio e la Campania.

Rovesci si faranno vedere anche sulla Puglia Garganica e sulla Calabria Tirrenica.

Temperature in aumento al nord per via del maggiore soleggiamento, in calo invece al centro-sud, dove insisteranno maggiormente le precipitazioni.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum