Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra lunedì e martedì altro freddo in arrivo, ma marzo promette che sarà l'ultimo

Ancora un blocco di aria fredda verso l'Italia, con qualche nevicata lunedì su ovest Piemonte e sul medio-basso Adriatico. Martedì mattina fiocchi fino a quote molto basse anche su Calabria e nord Sicilia, poi l'inverno probabilmente si ritira in quiescenza e lascerà la gestione in mano alla primavera che presto ci porterà le sue piogge.

In primo piano - 6 Marzo 2011, ore 08.56

E' l'ultimo impulso freddo ma non per questo il meno importante,anzi, a dispetto della sua toccata e fuga, darà luogo ad un vero e proprio colpo di coda dell'inverno duro su diverse regioni. Le giornate interessate dallo schiaffo gelido continentale saranno lunedì 7 e martedì 8.

Lunedì la spinta dei venti da est produrrà il classico sbarramento sui versanti padani delle Alpi, con qualche nevicata fino al piano in mattinata su ovest Piemonte, crinali e versanti padani dell'Appennino Ligure e sulle Prealpi lombarde. Qualche fiocco o poco più, ma tanto freddo, a dispetto di una stagione che finora avanza solo sul calendario.

In giornata sarà la volta di Marche, Abruzzo e Molise, con una nuova mano di bianco che, ad iniziare dall'entroterra, potrà recare nevicate intermittenti in estensione graduale verso su pianure e probabilmente, dalla notte, anche sui litorali. In nottata si imbianca con un velo sottile anche la Basilicata fin sulle pianure, con qualche fiocco bagnato non escluso anche in costa. Spruzzate di neve locali potranno sconfinare anche sulle zone interne appenniniche della Campania.

Martedì la palla passerà alla Calabria: in mattinata spruzzate di neve sono attese fino in prossimità delle pianure, con fiocchi a tratti possibili anche su Cosenza e Catanzaro. Lo stesso dicasi per il nord della Sicilia, con le montagne che verranno imbiancate fin quasi alla pianura e con i fiocchi che potrebbero fare la loro fugace comparsa perfino sulle alture di Palermo.

Da metà settimana tutto si esaurisce rapidamente: farà seguito poi una rimonta anticiclonica ma durerà poco. A partire dall'11-12 del mese dal nord Atlantico una nuova saccatura potrebbe affondare verso il Mediterraneo inserendosi però questa volta a cavallo della Spagna. Sull'Italia si avrà un netto capovolgimento di fronte, con l'afflusso di correnti meridionali più miti ma decisamente piovose.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.30: A8 Milano-Varese

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Barriera Di Gallarate Nord (Km. 31,9) e Varese (Km. 42,6) in entr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum