Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra giovedi e venerdi nuova perturbazione sul Settentrione

Ecco in sintesi il quadro del peggioramento che si attuerà sull'Italia a partire da mercoledi 10 e che si concretizzerà nelle giornate di giovedi 11 e venerdi 12.

In primo piano - 8 Agosto 2005, ore 15.13

I vacanzieri, specialmente quelli in ferie al Nord, si godano pure queste due giornate di sole, perché da mercoledi il tempo cambierà di nuovo. Farà un pochino più caldo, ma le correnti sud-occidentali in atto a partire da mercoledi preluderanno ad un peggioramento sostanziale che si concretizzerà nella giornata di giovedi e che si protrarrà almeno fino a venerdi, con una possibile appendice nella giornata di sabato. Tutto sarà originato dall'intrusione nel bacino centrale del Mediterraneo di un sistema depressionario, in via di approfondimento in queste ore a largo del Portogallo, capace di un lento ma inesorabile spostamento verso levante. Tale movimento finirà oltretutto per richiamare correnti calde e umide meridionali, che avranno il merito di far lievitare le temperature sul nostro Meridione e in parte anche al Centro, riportando così la colonnina di mercurio su valori più consoni alla stagione che stiamo vivendo. Il peggioramento sarà esclusiva del Nord? E' presto per dirlo; sembra infatti che anche il Centro possa risultarne interessato, seppure in maniera più lieve e con un ritardo di 12-24 ore rispetto al Settentrione. Ma troppe variabili incidono sul percorso che la perturbazione in transito possa seguire. Pertanto, sarà buona cosa aggiornare la previsione nei prossimi giorni, a partire da domani. Nel frattempo, possiamo sintetizzare così il peggioramento in oggetto: MERCOLEDI aumento della nuvolosità su Nord, Umbria, Toscana e Alto Lazio, con possibilità di piogge sulla Riviera di Levante e sull'Alta Toscana; altrove sole e temperature in aumento. GIOVEDI peggioramento più consistente con piogge estese su tutto il Settentrione, sull'Appennino Tosco-Emiliano e sul Perugino. Nubi sul resto del Centro, sul Molise e sulla Campania ma senza fenomeni di rilievo. Sole e temperature in ulteriore aumento sul resto del Sud. VENERDI permanenza di instabilità perturbata al Nord con parziale coinvolgimento di Umbria e Toscana. Resto del Centro, Molise e Campania con cielo nuvoloso ma con bassa probabilità di precipitazioni. Altrove cielo sereno e caldo. SABATO generale miglioramento.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum