Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra domenica e lunedì attenzione ai TEMPORALI sulle pianure del nord (specie nord-est)

Un fronte freddo proveniente dall'Europa centrale scavalcherà le Alpi nella serata di domenica e darà luogo a temporali su buona parte delle pianure del nord, specie al nord-est. Il punto della situazione.

In primo piano - 30 Agosto 2014, ore 08.30

In gergo viene definito stramazzo sulle pianure del nord Italia. Il fenomeno si origina segnatamente nel semestre caldo, quando un fronte freddo si addossa all'arco alpino, mosso da forti correnti settentrionali.

In un primo tempo le Alpi fanno da diga e non consentono l'ingresso dell'aria fredda sul nord Italia. Quando l'ammassamento delle correnti fredde oltralpe raggiunge un certo limite, la "diga barica" cede e i settori più settentrionali del nord sono interessati da forti venti di caduta (FAVONIO).

Se sulla media e la bassa pianura è presente aria caldo-umida a livello del suolo (ad esempio in rientro da est), essa può essere sbattuta in quota con forza dalle correnti settentrionali più secche ( e perciò più pesanti) in ingresso. Si origina quindi una linea di convergenza tra le due masse d'aria, che tende a muoversi piuttosto velocemente da nord a sud. In seno a tale linea si sviluppano intensi moti verticali che danno origine a temporali anche di forte intensità e di tipo grandinigeno.

La situazione appena descritta potrebbe divenire realtà nella notte tra domenica e lunedì. La cartina sopra riportata evidenzia molto bene i temporali disposti su una sorta di linea ( in gergo Dry-line, si legga a tal proposito l'ottimo articolo di William Demasi: http://meteolive.leonardo.it/news/MeteoLive-school/18/-dry-line-e-il-temporale-in-pianura-d-spettacolo/47159/) che interesseranno segnatamente la medio-bassa pianura padana e i settori di nord-est.

Passata la fase di contrasto, il Favonio si imporrà da nord su tutto il settentrione nella giornata di lunedì, con veloce rasserenamento del cielo e un calo drastico dell'umidità relativa (cieli limpidi).


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum