Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Terza ondata di caldo stagionale ormai immimente

Temperature in aumento e bel tempo sull'Italia nel corso dei prossimi giorni. L'estate sferra il suo terzo attacco!

In primo piano - 14 Luglio 2005, ore 09.53

Dunque, ci siamo! Se da qualche giorno avete rispolverato la copertina per dormire, potete tranquillamente riporla nell'armadio perchè per un po' non servirà. Anche i golfini e le giacche uscite nuovamente allo scoperto in questi ultimi giorni faranno una precipitosa fuga nella naftalina, dato che il caldo si farà nuovamente sentire. Dopo la terribile estate del 2003, incubo di tutti gli incubi, la sola locuzione "anticiclone africano" basta e avanza per spaventarci, con il nostro pensiero che corre alle notti insonni, ai 40° e alle molte vittime di quella sciagurata estate. Anche questa volta il nostro vecchio amato anticiclone delle Azzorre non c'entra. Lui se ne starà in pieno Atlantico, anzi con la sua posizione faciliterà anche la discesa di una "velenosa" saccatura sul Portogallo, capace di dare manforte alla risalita calda in area Mediterranea. Il solito copione di questi ultimi anni. Un copione che in un certo senso spaventa anche un po', perchè sempre più frequente! Farà davvero così caldo? Beh, paragonare la stagione in corso al 2003 è quantomeno azzardato. Allora l'alta pressione africana dominò per quattro mesi ininterrotti sulla Penisola, con tutte le conseguenze del caso. Quest'anno siamo alla terza ondata di calore, ma fortunatamente le prime due sono state intervallate da periodi più freschi ed instabili che ci hanno consentito di tirare un po' il fiato. Si toccheranno i fatidici 40°? Sulla Sardegna probabilmente si, soprattutto all'interno e nelle giornate di lunedì e martedì prossimi. Anche su tutta la nostra Penisola, comunque, l'impennata termica sarà inevitabile, ad iniziare dalle regioni settentrionali e dal versante tirrenico. Quanto potrà durare? Le analisi in nostro possesso, fortunatamente, non danno a questa ondata di caldo una durata illimitata ( come invece avveniva nel solito 2003). A partire dal giorno 20 qualcosa potrebbe cambiare, con le temperature che dovrebbero iniziare a scendere quantomeno al nord. Chi andrà in vacanza si goda quindi il sole e il caldo di questi prossimi giorni. Chi dovrà restare in città si armi invece di molta pazienza.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.58: A4 Venezia-Trieste

rallentamento

Traffico rallentato per 500 m causa traffico intenso a Allacciamento A23 Palmanova-Tarvisio (Km. 4..…

h 13.54: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Villesse-Allacciamento Raccordo V..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum