Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TERRE del NORD: le giornate marzoline nella Norvegia artica di TROMSO, INVERNO eccezionalmente NEVOSO nel sud della Norvegia

Cosa è accaduto nella zona di Tromso nell'ultima settimana? Come si vive lassù la lenta fase di transizione tra l'inverno e la primavera artica?

In primo piano - 27 Marzo 2006, ore 09.37

Qui nella Norvegia artica la settimana appena trascorsa è stata di stampo pienamente invernale: su sette giorni infatti appena 14 ore sono trascorse leggermente sopra lo zero (massima settimanale +0.9) mentre il tempo restante è trascorso abbondantemente sotto lo zero. Mentre la prima parte della settimana ha visto cieli limpidi, un bel sole e temperature oscillanti tra i -10 e i -6 sia di giorno che di notte, la seconda parte della settimana ha visto un peggioramento del tempo con una ventina di cm di neve fresca distribuiti nel corso di 3 giorni. Sabato poi la temperatura ha superato di poco lo zero creando una leggera patina d'acqua sulla copertura nevosa, che nella giornata di domenica si è congelata per il ritorno del gelo. Questo ha creato una corazza di ghiaccio su tetti, auto, parchi, strade e tutte quelle zone coperte dalla neve. Questo sicuramente fungerà da scudo per il vento, qualora la temperatura dovesse nuovamente alzarsi sopra lo zero, e prolungherà sicuramente la durata del manto nevoso in tutta la regione del Troms. Stavolta il caldo ha giocato a favore degli oltranzisti dell'inverno. Le giornate si stanno drasticamente allungando: ogni giorno l'alba arretra di 6 minuti netti e il tramonto avanza di altri 6 minuti, rendendo aprile l'ultimo mese in cui si può parlare effettivamente di periodo notturno. Da maggio in poi le poche ore d'oscurità saranno ridotte a una vaga penombra, e da giugno in poi il sole rimarrà fisso in cielo per tutto l'arco della giornata. È davvero notevole vedere non solo la nostra regione, ma anche tutta l'area scandinava così pesantemente innevata alle porte di Aprile. L'innevamento in Norvegia è ai massimi dovunque, particolarmente nel sud dove è stato uno degli inverni più nevosi della storia; addirittura nella penisola di Skåne, nella Svezia meridionale, la neve permane al suolo da quasi un mese, laddove genericamente non dura più di qualche giorno a causa dei venti atlantici che soffiano con particolare regolarità in quei luoghi. Le aree artiche come il Troms e il Finnmark hanno una copertura nevosa media di circa 200 cm praticamente ovunque, coste comprese. Nello stesso periodo l'anno scorso, la neve era già sparita dal centro e nei quartieri limitrofi iniziava il processo di invecchiamento e di scioglimento dei grandi cumuli invernali. La nostra piccola isola è ancora pesantemente innevata, passando dal metro delle aree più bonificate del centro ai tre metri delle zone più lontane dal centro come Bo I Nord e Nordreisa (distanti comunque 3-4 km scarsi dalla strada principale della città). Nonostante ci siano ancora circa 6 ore di notte fonda, le aurore sono al minimo a causa di un'attività solare del tutto trascurabile: appena dopo il tramonto, attorno alle 9 di sera, è possibile ancora vedere qualche strascico, verso nord-est, di aurore generalmente verde pallido: è questo il colore delle aurore "basiche", ben lontano dai fasti di dicembre scorso in cui il bombardamento era non solo quotidiano ma di ampiezza cromatica davvero notevole. Al centro ho sentito bisbigliare da alcuni negozianti (in particolare l'ottico) che questo ghiaccio tardivo dà noia, e che sarebbe ora che finisse non solo per migliorare la percorribilità dei marciapiedi, ancora vere trappole mortali a causa dell'inclinazione dell'isola, ma anche perché il sole così alto nel cielo chiama estate, e non di certo temperature come quella attuale di - 7.1 °C. In realtà però marzo è a tutti gli effetti un mese invernale (la media delle T a 850 è -10), ma i famosi sbalzi termici pre-primaverili sono mancati. Sembra quasi incredibile che l'inverno scorso la temperatura più bassa registrata al centro fosse stata di appena -6.6 °C, quota superata innumerevoli volte quest'inverno. Tutt'oggi sembra di vivere in un altro mondo, visto che la primavera sta esplodendo in mezza Europa mentre qui gli sciatori ancora si avventurano lungo le coste di Lyngen, a sud di Tromsø, dalle quali nella giornata di sabato si è staccato un costone di neve provocando una valanga in mare, che ha travolto 4 atleti che per fortuna ne sono usciti quasi illesi. I sentieri continentali sono ancora tutti completamente impraticabili: dall'isola non è possibile raggiungere a piedi il massiccio a sud del Tromsdalentind e solo i due percorsi che partono dal quartiere di Lunheim sono percorribili grazie a un costante lavoro dei battineve - i quali in realtà creano questi due lunghi sentieri solamente per gli sciatori di fondo e per coloro che portano a spasso il cane. Insomma le municipalità locali e tutti gli abitanti di questa regione sono ancora in pieno regime invernale: in televisione si pubblicizzano ancora guanti e berretti, ogni sei ore passa lo spargisale e i bambini che vanno nelle scuole più lontane come a Kvaløya aspettano ancora l'autobus intirizziti. Con l'inverno giunto con quasi 3 mesi di ritardo, non mi stupisce questo suo prolungamento in tali condizioni.

Autore : Daniele Balestrieri

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.24: A55 Tangenziale Nord Di Torino

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Caselle (Km. 17) e Allac..…

h 19.24: A1Var Direttissima

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Variante di Val..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum