Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TERRA mai così CALDA? Bugie!

Da uovi risultati di ricerca della NASA, alcuni scienziati sostengono che la Terra, nell'ultimo milione di anni, non è mai stata così calda come oggi!

In primo piano - 26 Settembre 2006, ore 11.40

NEWS: "Dalle recenti dichiarazioni di esperti dell'Istituto Goddard per gli Studi Spaziali della Nasa, la Terra non è mai stata così calda da un milione di anni,soprattutto nell'area del Pacifico dove si verificano fenomeni alla "El Nino". Secondo uno degli esperti, James Hansen, la Terra presenterebbe temperature di un grado piu' alte rispetto a quelle di un milione di anni fa, e l'aumento sarebbe addirittura stato di 0,2 gradi per decennio negli ultimi 30 anni". Purtroppo il sensazionalismo mediatico tende a distorcere spesso la realtà e i fatti. Francamente sembra improbabile che l'attuale aumento termico, si possa definire singolare, considerando che la Terra, nel corso di un milione di anni ha attraversato circa nove ere glaciali e una decina di periodi interglaciali, dalle caratteristiche molto simili all'attuale periodo attuale. Dai carotaggi in Antartide, e da vari risultati di ricerca è ormai noto che in passato vi sono stati sicuramente periodi molto più caldi di oggi, dove le masse glaciali, eccetto l'Antartide e la calotta polare groenlandese, sono praticamente scomparsi, innalzando il livello dei mari di alcuni metri modificando completamente la geografia globale. I picchi termici delle lontane ere interglaciali, sono riscontrabili esaminando i campioni di ghiaccio e i sedimenti marini, ma di difficile interpretazione rimangono i tempi e gli sbalzi termici repentini. Su una scala temporale di 500.000 anni, in tutta franchezza, risulta difficile rilevare oscillazioni termiche nell'arco di 100 anni, magari del tutto simile al famigerato Riscaldamento Globale. Nell' ultimo periodo interglaciale, cioè la nostra Era, vi sono state fasi più calde che hanno coinciso con lo sviluppo delle grandi civiltà europee. Nell'antica Roma, il clima era certamente più caldo, considerando le abitudini, gli indumenti e la fauna presente in quel lontano periodo storico. Nell'Optimum Medioevale, uno dei periodi più caldi per il continente europeo, sono noti i famosi viaggi dei vichinghi nei mari del nord, con la scoperta e la parziale colonizzazione della Groenlandia; rotte navali oggi prerogativa di sofisticate imbarcazioni. In Gran Bretagna era diffusa la coltivazione della vite e la produzione di un buon vino. Una parte di responsabilità dell'uomo sul malessere del Pianeta è innegabile e nel futuro, ripercussioni sul clima, microclima e sulla nostra salute, saranno una realtà se non si corre a ripari, ma l'attenzione deve essere focalizzata sui grandi paesi in via di sviluppo; non tanto sui governi che ovviamente pensano al profitto e a stringere legami con le superpotenze, ma alle popolazioni emergenti del terzo mondo, che attualmente hanno problemi ben più grandi da risolvere dell'inquinamento e del cambiamento climatico.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum