Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI: ora dove andranno a colpire?

La saccatura evolve verso sud, cambiano le regioni interessate dall'attività temporalesca.

In primo piano - 13 Giugno 2018, ore 10.32

La saccatura presente sulla nostra Penisola tende a traslare verso sud-est, portandosi dietro tutto il suo carico di instabilità.
Al nord la presenza di un modesto minimo depressionario anche al suolo nella prima fase determinerà un'ulteriore accentuazione dell'instabilità, poi un miglioramento, a causa dell'ingresso di correnti da nord-est progressivamente più secche.

Su bassa Lombardia, basso Veneto ed Emilia-Romagna l'impatto dell'aria più fresca e secca potrebbe comunque favorire altri contrasti nel corso del tardo pomeriggio-sera, mentre sul resto del settentrione dovrebbero riscontrarsi ampie schiarite.

Al centro la fenomenologia temporalesca andrà accentuandosi un po' su tutti i settori nel corso della giornata, dapprima sulla Toscana e l'Umbria, poi anche sulle rimanenti regioni, determinando rovesci anche intensi, colpi di vento e brevi grandinate. Anche tra Abruzzo e Molise potranno attivarsi temporali forti e il modello prevede rovesci anche sull'ovest della Sardegna.

Nella notte su giovedì 14 e nella successiva mattinata potranno aversi rovesci o temporali su Romagna, medio Adriatico e basso Tirreno; in questo frangente possibili temporali anche su Napoli, Salerno, Golfo di Policastro e Cosentino. Nel pomeriggio di giovedì invece la rotazione dei venti dai quadranti nord-orientali potrebbe portare i temporali a disertare l'Adriatico e a convergere tutti verso le zone pianeggianti ed addirittura costiere del Tirreno.

Al nord in questo contesto qualche nucleo temporalesco potrebbe guadagnare la pianura scendendo dalla fascia prealpina tra il Veneto e il Friuli, per poi dilagare in serata verso la Lombardia.

I fenomeni più intensi comunque il modello li segnala sulle zone interne campane e lucane, specie nell'Avellinese e nel Potentino.
Qualche temporale anche su Ogliastra e Sarrabus-Gerrei in Sardegna, oltre che sulla Barbagia e sulle zone interne appenniniche liguri di levante.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.07: Tangenziale Est (RM)

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Incrocio Uscita Via delle Valli-Piazza..…

h 09.06: A1 Roma-Napoli

coda

Code per 7 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Allacciamento Asse Mediano (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum