Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI in arrivo dalla sera al nord: dove si accaniranno?

Un impulso temporalesco è atteso dalla sera al nord-ovest, giovedì anche sul resto del nord.

In primo piano - 4 Luglio 2018, ore 10.17

La giornata risulterà soleggiata su gran parte del settentrione ma verso sera l'instabilità latente comincerà a manifestarsi sul Piemonte, la Valle d'Aosta e l'ovest della Lombardia con i primi rovesci temporaleschi a carattere sparso, ad annunciare il passaggio di un vero e proprio impulso frontale, composto da nuclei temporaleschi multicellulari.

Il trenino temporalesco si metterà in moto nel corso della notte sino a coinvolgere tutta la fascia a nord del Po, coadiuvato da un moderato flusso di correnti trainanti da sud ovest, che addosserà la fenomenologia più abbondante a ridosso della fascia montana.

Nelle ore notturne non si escludono locali nubifragi lungo la fascia pedemontana, associati a grandine e ventolate particolarmente violente.

Dal pomeriggio di giovedì le correnti ruoteranno gradualmente ad ovest e poi a nord-ovest, liberando il settore occidentale e favorendo nuovi acquazzoni su est Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna.

Le temperature accuseranno una decisa flessione nei valori massimi, specie nelle aree maggiormente coinvolte dalle situazioni temporalesche.

Venerdì ulteriore rotazione delle correnti dai quadranti nord-occidentali e fenomeni che andranno a localizzarsi soprattutto sulle Venezie, poi Romagna e dorsale appenninica del centro, specie del versante adriatico, mentre sul nord-ovest si avrà una prevalenza di schiarite.

La rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali veicolerà aria meno calda un po' su tutte le regioni e sabato potrebbero verificarsi ancora locali episodi di instabilità sottovento alle Alpi tra Lombardia e Venezie, poi su Emilia-Romagna, zone interne del centro e anche Appennino meridionale.

Nonostante l'alta pressione, anche la prossima settimana il tempo potrebbe subire gli effetti di correnti da nord leggermente instabili.

Seguite gli aggiornamenti!

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum