Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI: gli steps del passaggio INSTABILE della settimana

Imminente il ritorno di una nuova parentesi d'instabilità diretta all'Italia; vediamone assieme le zone più colpite ed il comportamento della figura depressionaria sul nostro Paese.

In primo piano - 9 Agosto 2016, ore 10.50

A pochi giorni di distanza da quello appena trascorso, un nuovo impulso d'aria fresca fa breccia sui settori centrali del Mediterraneo, portandovi una recrudescenza dell'instabilità che su alcune delle nostre regioni lascerà in eredità una flessione abbastanza sensibile delle temperature. Trattasi di un impulso d'aria fresca di origine artica, convogliato sui settori centrali d'Europa e poi sul bacino del Mediterraneo, dal rinforzo dell'alta pressione delle Azzorre fortemente sbilanciata verso l'oceano Atlantico settentrionale. Da questa posizione, un corridoio d'aria piuttosto fresca ed instabile veicolato da una saccatura, riuscirà a penetrare abbastanza agevolmente sui bacini settentrionali, apportandovi una accentuazione dell'instabilità a sfondo temporalesco soprattutto al nord e su parte del centro.

Dalle dinamiche assai diverse rispetto allo scorso passaggio, in questo frangente non ci attendiamo alcuna evoluzione in "cut-off" della depressione sui nostri mari, la corrente a getto rimane assai attiva, riuscendo in tal modo a spingere la struttura ciclonica verso l'Europa orientale, liberando le nostre regioni dalla morsa dell'instabilità già entro il prossimo fine settimana (sabato 13 - domenica 14).

I primi temporali in arrivo sulle regioni nord-occidentali (Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia) già dalla serata odierna; questi ultimi saranno in movimento dalle aree alpine e prealpine verso le zone di pianura limitrofe.

Nella giornata di domani, mercoledì 10 agosto, la saccatura farà breccia in modo più deciso sui settori centrali d'Europa, coinvolgendo anche il Mediterraneo. Durante le ore mattutine rovesci e temporali sulle pianure del nord-est, qualche rovescio anche tra Liguria di Levante ed alta Toscana, poi nelle ore pomeridiane temporali anche lungo l'Appennino centro-settentrionale, coinvolte Emilia Romagna, Umbria, zone interne di Marche, Abruzzo, Toscana, Lazio. In serata nuovamente qualche spunto temporalesco sull'angolo nord-occidentale e sull'alto Tirreno.

La flessione più decisa delle temperature concentrata sulle regioni settentrionali tra giovedì 11 e venerdì 12 agosto, seguita poi da una ripresa con l'arrivo del weekend lungo di Ferragosto. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.51: SS12 Dell'abetone E Del Brennero

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Incrocio Volargne (Km. 306,9) e Incrocio Ceraino (Km. 310,2) in..…

h 09.37: A9 Lainate-Chiasso

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Chiasso uscita merci e Svincolo di Pontechiasso in dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum