Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI: ecco le zone maggiormente coinvolte fino a venerdì

Il nord Italia e le zone interne del centro saranno le zone maggiormente a rischio temporale nei prossimi giorni. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 22 Luglio 2014, ore 10.15

La goccia fredda che al momento sta ancora interessando l'Italia si sposterà verso la Penisola Balcanica.

Sull'Italia la pressione aumenterà nei bassi strati, mentre alle quote superiori avremo poca coerenza, stante la presenza di una blanda depressione.

L'alta pressione risulterà più forte in prossimità della Penisola Scandinava; qui avremo la vera stabilità estiva. Da noi, il tempo manterrà un certo grado di inaffidabilità, una sorta di instabilità latente che si manifesterà segnatamente al nord e nelle zone interne del centro specie nelle ore pomeridiane.

La prima cartina inquadra la situazione attesa in Italia nella giornata di mercoledì 23 luglio. I temporali risulteranno più probabili su Alpi, Prealpi (specie il settore occidentale), l'Appennino Ligure e Tosco Emiliano, le zone interne del Lazio e sulla Puglia. I fenomeni saranno più presenti nel pomeriggio, con locali sconfinamenti verso le zone limitrove.

Questi sono i temporali attesi in Italia nella giormata di giovedì 24 luglio. Ci sarà ancora tanta carne al fuoco, come potete notare dalla cartina a lato.

Partendo dal nord, i temporali più intensi saranno presenti tra la Lombardia, il Veneto, il Levante Ligure e l'Emilia Romagna.

Al centro lampi e tuoni si faranno sentire nelle zone interne della Toscana, sull'Umbria, le zone interne di Abruzzo e Lazio fino alla Lucania.

Il tempo resterà invece asciutto sulle due Isole Maggiori e sulle estreme regioni meridionali, dove farà anche un po' caldo nel pomeriggio.

 

La giornata di venerdì 25 luglio sembra al momento la meno "impegnata" dai fenomeni.

Tuttavia, qualche temporale sarà possibile sulle Alpi, il Veneto, il Friuli, parte dell'Emilia Romagna e le zone interne dell'Italia centrale.

Su tutte le altre regioni avremo un tempo asciutto, discretamente soleggiato e anche abbastanza caldo.

Se volete leggere la tendenza per il fine settimana, cliccate qui: http://meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/nel-fine-settimana-l-eco-dei-temporali-non-si-spegner-in-italia/46802/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum