Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali e calo termico tra mercoledì e giovedì, in seguito ripresa anticiclonica

In arrivo il primo "attacco" all'estate settembrina ma i risultati a lungo termine rimangono ancora incerti.

In primo piano - 17 Settembre 2019, ore 21.30

Una figura di alta pressione garantisce ancora condizioni atmosferiche stabili su gran parte delle nostre regioni, tuttavia ben presto questa condizione sarà destinata a subire un cambiamento; tra la giornata di domani, mercoledì 18 e giovedì 19, viene infatti previsto il passaggio di un impulso d'aria più fresca in arrivo dai quadranti orientali, questo impulso sarà accompagnato da qualche temporale in arrivo soprattutto al centro ed al sud ma possibile in un primo momento anche al nord. Questa perturbazione riuscirà almeno in parte ad indebolire l'alta pressione, un fattore che potrebbe essere importante per lo sviluppo degli eventi nel periodo successivo. Ecco la previsione della pioggia calcolata dal modello americano nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19:

Ci troviamo ad un bivio abbastanza importante, i modelli mettono in luce una diminuzione della pressione sull'Europa occidentale, con l'arrivo di una circolazione di bassa pressione che avrà al suo interno dell'aria più fredda di origine nord-atlantica. Sin da adesso appare chiaro come questa depressione avrà difficoltà ad avanzare verso il Mediterraneo centrale ma a lungo andare potrebbe anche riuscirci. I modelli al momento non sono ancora in grado di stabilire con esattezza lo sviluppo degli eventi relativo alla terza decade di settembre ma la partita rimane ancora aperta. Ecco la previsione del modello americano riferita a sabato 21 settembre:

Sul tavolo degli imputati, una figura anticiclonica troppo esuberante, una circolazione di bassa pressione dal comportamento incerto. Al momento non può essere esclusa nessuna ipotesi, anche se l'alta pressione, come più volte abbiamo avuto modo di osservare in questi ultimi anni, ha sempre una marcia in più ed alla fine non è escluso che tutto possa risolversi in una bolla di sapone, con una attesa che potrebbe prolungarsi sino al termine di settembre. Intanto però, tra domenica e lunedì ecco comparire un picco notevole della pioggia per i settori alto tirrenici.

Ecco la previsione Ensemble Spaghetti del modello americano per la regione Toscana. Possiamo distinguere il raffreddamento portato dai venti orientali tra mercoledì e giovedì, la fase più umida e forse anche piovosa portata dalla perturbazione che avanza dall'Europa occidentale (domenica e lunedì), infine un trend instabile ma sempre mite a lungo termine:

 

Sul fronte delle temperature, è prevista una lieve diminuzione della colonnina di mercurio nella seconda metà di questa settimana, in generale le temperature anche nel medio e nel lungo termine continueranno a rimanere elevate, con valori molto simili all'estate.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum