Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali: dove saranno più "cattivi"?

Il notevole apporto di aria umida e la durata dell'insolazione potranno ancora favorire fenomeni particolarmente intensi su alcune regioni.

In primo piano - 24 Giugno 2014, ore 09.00

Correnti in quota mediamente sud occidentali, un richiamo da ESE nei bassi strati, la lunga durata del dì e la forte insolazione del periodo, oltre al contatto tra masse d'aria di origine diversa renderanno potenzialmente "cattivi" i temporali in arrivo tra nord e centro dalla prossima notte.

I fenomeni più intensi sono attesi sulla Valpadana e parzialmente anche sul medio Tirreno, specie sul Lazio.
Mercoledì i fenomeni più abbondanti potrebbero localizzarsi tra est Lombardia e Triveneto con autentiche bombe d'acqua anche da 70-100mm l'una.

Temporali con accumuli di pioggia particolarmente abbondanti sono attesi anche tra giovedì pomeriggio e venerdì tra nord e centro, dapprima su Lombardia, alto Veneto e basso Trentino, poi anche al centro a macchia di leopardo, specie sulle zone interne, accompagnati da violente raffiche di vento e locali grandinate.
 
Un certo miglioramento è atteso da venerdì sera, ma al nord il rischio di ulteriori temporali insisterà anche nel fine settimana, specie sul settore alpino e prealpino.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum