Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempesta di San Martino: ecco dove è piovuto di più...

Dati impressionanti.

In primo piano - 12 Novembre 2013, ore 09.14

Le aree più colpite dalla tempesta di San Martino sono risultate Riminese, Toscana, Marche, Umbria, Calabria e Sicilia. I fiumi si sono gonfiati ed in qualche caso sono esondati, ci sono stati smottamenti, frane, cadute di alberi ed allagamenti di scantinati.

In Toscana segnaliamo i valori notevoli registrati in Aretino: 160mm a Badia Prataglia, 122mm a Stia, 95mm a Pieve Santo Stefano. In montagna, sui rilievi, è caduta moltissima neve.

Tra i maggiori accumuli nelle Marche segnaliamo il dato di Pontericcioli di Caiano con ben 230mm accumulati, non ha scherzato nemmeno Ussita con ben 174mm, a seguire Acquaviva di Cagli con 168mm e Macerata con 92mm.

Notevoli anche i valori dell'Umbria con ben 180mm caduti a Gualdo Tadino e 122mm a Città di Castelo. Si unisce alle aree più piovose il Riminese con i 100mm di Rimini, notevoli anche i 100mm di San Marino. 

Scendiamo al sud in Sicilia: giornata praticamente invernale a Palermo con pioggia a tratti battente e accumuli di ben 65mm, notevoli anche i 45mm di Ragusa e i 41mm di Castellammare del Golfo.

Da notare anche gli accumuli calabresi: Lamezia Terme ha accumulato ben 83mm, Cosenza 61mm, Amantea 53mm e Vibo Valentia 50mm.

Naturalmente si tratta di valori che potrebbero essere ritoccati nella giornata odierna.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum