Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPERATURE: ecco cosa dovremo aspettarci nei prossimi giorni sull'Italia e sull'Europa

Uno sguardo generale sull'andamento termico europeo nella seconda metà di novembre.

In primo piano - 13 Novembre 2016, ore 13.45

Un effimero rinforzo del Vortice Polare, nulla di paragonabile rispetto quanto accaduto nell'annata 2015/2016, eppure sufficiente ad operare una modifica profonda della circolazione atmosferica europea. Nella fattispecie assisteremo alla formazione di una vasta saccatura alimentata da aria polare-marittima che distenderà il proprio asse lungo i meridiani dell'oceano Atlantico, disegno sinottico che porterà un richiamo imponente d'aria mite verso l'Europa.

Tale richiamo sarà conseguenza diretta di una circolazione di venti meridionali che potranno spingersi sin verso la Russia. Sarà da mettere in preventivo una certa resistenza delle masse d'aria fredda ancorate al suolo che tenteranno sino all'ultimo di resistere all'attacco dei venti meridionali, andando a generare una figura anticiclonica ibrida, costituita cioè da una parte cosiddetta "dinamica", ben strutturata alle quote superiori ed una parte termica (data cioè dal peso dell'aria fredda) tradita dagli elevati valori di pressione atmosferica al suolo previsti proprio in territorio russo nel corso della prossima settimana (sino a 1050hpa).

Se da una parte l'aria sale, dalla parte opposta scende, e così ritroveremo una circolazione di venti settentrionali sull'oceano Atlantico, laddove si farà sentire un raffreddamento relativo delle temperature. 

Quale il destino del nostro Paese? 

Come ormai messo in evidenza da numerose previsioni, l'Italia come gran parte dei settori centrali ed orientali d'Europa, verrà interessata da una circolazione persistente di venti meridionali molto umidi ma anche piuttosto miti. Un po' di freddo umido potrebbe a questo punto resistere soltanto sulle regioni del nord (Valpadana).

La pioggia sarebbe frequente soprattutto sulle regioni settentrionali, il medio ed alto versante Tirrenico ed occasionalmente la Sardegna. Maggiori schiarite sul Mezzogiorno e soprattutto sui versanti adriatici meridionali. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.22: A90-GRA Casilina-Appia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 18: SS6 Via Casilina (Km. 37,..…

h 11.19: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Di Milano Est (Km. 140,3) e V..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum