Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPERATURE: dal CALDO al FREDDO nel giro di poche ore in Italia...

Attenzione agli sbalzi di temperatura che avremo nelle prossime 24-36 ore sulla nostra Penisola.

In primo piano - 25 Marzo 2019, ore 11.09

Vi siete abituati ai 22-24° di questi ultimi pomeriggi? Beh, sappiate che questo idillio caldo è destinato ad allontanarsi in fretta sotto l'impeto di correnti moderatamente fredde che nelle prossime ore irromperanno sull'Italia ad iniziare dal settore di nord-est. 

La radice del problema in verità non è la quantità di freddo che entrerà sull'Italia, ma le temperature che ci sono adesso, ovvero di molto superiori alla norma. 

Per darvi un'idea di quanto siamo esuberanti dalle medie termiche nella giornata odierna (lunedi 25 marzo), osservate attentamente questa mappa: 

La cartina mette in luce le anomalie termiche che avremo in Italia nel primo pomeriggio odierno, attorno alle ore 14. Dove vedete i colori tendenti al rosso acceso (quindi soprattutto al nord) i termometri saranno tra i 7 e gli 8° superiori alle medie del periodo. Basta questa mappa per capire che non è da mettere sotto accusa il freddo che enterà, bensì le temperature presenti adesso sulla nostra Penisola. 

Nella giornata di martedi 26 marzo (sempre attorno al primo pomeriggio), cambierà tutto, specie al centro e al meridione: 

Come si può notare dalla cartina, per il nord e le regioni tirreniche (salvo qualche area) si tratterà di un ritorno alle medie...anzi, in alcuni casi memmeno questo. 

Il freddo si farà maggiormente sentire laddove vedete il colore blu, ovvero sulla parte orientale dell'Italia, in Appennino e sulla Sardegna nord-orientale. In queste aree il termometro potrebbe andare sottomedia di alcuni gradi. 

Nella giornata di mercoledi 27 marzo, le anomalie al ribasso più eclatanti si sposteranno verso le regioni meridionali, segnatamente nei settori appenninici e sulla Sicilia. 

Al nord e al centro i termometri saranno già in ripresa, in modo particolare sulle regioni tirreniche e pianure dell'Italia settentrionale, dove il freddo permarrà un po' alla notte e nelle prime ore del mattino.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum