Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Svolta METEO autunnale nei primi giorni di ottobre; vediamo COME

Una perturbazione più organizzata potrebbe irrompere sul bacino centrale del Mediterraneo entro i primi giorni di ottobre, vediamo cosa potrebbe accadere.

In primo piano - 26 Settembre 2018, ore 17.00

Ci eravamo lasciati con la previsione di un blocco anticiclonico sull'Europa occidentale, una grande figura di alta pressione in grado di condizionare la circolazione atmosferica europea per settimane consecutive, talvolta addirittura mesi. Ebbene nei prossimi giorni, rispetto a quanto si potrebbe pensare inizialmente, non vi sarà alcun cambiamento nella sinottica generale su larga scala europea, l'anticiclone continuerà a restarsene lì, a cavallo tra l'Europa occidentale e l'oceano Atlantico, mentre le masse d'aria più fredde sono ancora previste interessare i settori centrali ed orientali europei con dei nuovi sistemi frontali più organizzati. 

Quello che invece potremo osservare sarà una migrazione del cuore caldo dell'alta pressione verso ovest, in tal modo liberando un canale d'aria più fredda che potrebbe sfruttare il Golfo del Leone per dare il via ad un passaggio instabile più organizzato anche sul nostro territorio, associato a precipitazioni più consistenti ed infine un nuovo ribasso della temperatura. 

Quando dovrebbe accadere tutto questo e quali sarebbero le percentuali di successo?

Il lag temporale alla quale si riferisce questa previsione ricopre per intero la prima settimana di ottobre e le regioni coinvolte potrebbero essere molte. Sino a ieri il segnale in arrivo dai modelli era ancora poco chiaro mentre quest'oggi ritroviamo una previsione più allineata verso scenari di tempo instabile ad inaugurare la prima parte di ottobre. 

Le precipitazioni più intense potrebbero riguardare il centro ed il sud Italia, compresi questa volta anche i versanti tirrenici ma alcuni modelli regalano delle buone precipitazioni in arrivo anche per il nord soprattutto tra martedì e mercoledì. 

Nonostante tutto, resta ancora molto incerto il comportamento del sistema frontale sul Mediterraneo, così come la posizione dei sistemi nuvolosi che potrebbero orbitare attorno ad esso. Nei prossimi aggiornamenti scenderemo con maggiore dettaglio sulla previsione di quello che realmente potrebbe succedere. 

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum