Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sulle autostrade dell’esodo; quali a rischio maltempo?

Fine settimana di partenze, rientri e transiti; rete autostradale a rischio. Vi diciamo dove il maltempo potrà contribuire ai disagi; ma magari rendere più fresco e meno noioso il viaggio. Zone a rischio temporali: il nord e gli Appennini. Altrove sarà il caldo a tediare gli spostamenti, specie nelle ore centrali del giorno.

In primo piano - 7 Agosto 2009, ore 09.43

Dopo gli allarmi lanciati per il traffico, le code, il caro-benzina, ci si mette anche il maltempo a rendere questo week-end da super-bollino nero! Viaggio sconsigliato? Nemmeno per idea; almeno per quanto concerne il meteo, cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno. Nell’analisi dettagliata partiamo con domani sabato e dal nord, già alle prese con un fase marcatamente instabile che inizierà nella prossima sera-notte. Tronchi autostradali a rischio pioggia e locali temporali, già domattina, tutti quelli del Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia, specie nella zona laghi, ovest Emilia e Trentino Alto Adige. Da premettere che i fenomeni non saranno continui e persistenti; ma spesso isolati, intermittenti e solo localmente intensi. Per chi viaggia l’impressione potrà essere molto diversa, passando da un continuo di temporali, fino a fenomeni in lontananza, asfalto bagnato e anche qualche schiarita. Particolarmente interessate, per la presenza di tratti montani, con restringimenti e altre situazioni strutturali complesse, come ponti, gallerie e curve, sono la A6, la A32, la A5, soprattutto nelle zone montuose; la A26, la A7 e la A15, specie nei loro tratti appenninici e montani in genere, la A22 a nord di Verona. La A10 e la A12, le autostrade liguri, per la loro estrema vulnerabilità al maltempo richiedono notevole prudenza; soprattutto in certi tratti. Ad ogni modo i fenomeni saranno isolati e solo localmente intensi. Le autostrade di pianura saranno invece meno vulnerabili, ma comunque a rischio temporali per tutto il giorno, in particolare quelle della zona laghi, la A4 e la A21, entrambe tra Torino e Brescia, la A1, ma fino al tratto Reggio-Modena. Sul resto delle autostrade del nord, ossia Triveneto, resto dell’Emilia Romagna, i fenomeni saranno molto più sporadici e deboli e comunque arriveranno solo nel pomeriggio-sera. Al centro-sud saranno i tratti montani a rischiare il temporale, ma segnatamente al pomeriggio. Tratto appenninico della A1, qualcosa sulle autostrade abruzzesi e A3, tra il Cilento e la Sila, più o meno tra Eboli e Lamezia Terme. Domenica i fenomeni si faranno più isolati, ma comunque importanti e localmente ancora abbastanza intensi. Sempre penalizzati i tronchi di cui sopra, a cui si aggiungono i tratti collinari e interni del nord-est, la A14 fino alla Romagna; mentre escono dall’alto rischio quelle liguri. Al centro-sud pomeriggio temporalesco su vari punti della A1, da quello appenninico, al tratto interno tra Umbria e Lazio, e a sud di Roma; quindi le autostrade abruzzesi, tratti interni e appenninici della A16 e della A3. Non escludiamo qualche temporaneo fenomeno sulla A14, specie nel tratto abruzzese e molisano. Sul fronte del gran caldo ci sentiamo di escludere gran parte del nord, anche se chi ha il climatizzatore ne farà grande uso per tutto il fine settimana, visti i tassi di umidità abbastanza elevati, specie sulla Pianura Padana. Il sole invece darà meno fastidio. Altra storia sulle autostrade della penisola, dove il caldo, a tratti anche afoso, si farà sentire un po’ ovunque, specie nei tratti interni e meno elevati, in particolare della A1, A30, A3, quindi A14 e A16, specie nei tratti pugliesi. Leggermente migliore la situazione altrove; comunque sia non sarà il grande caldo di luglio scorso. Ultime raccomandazioni: fermatevi spesso, prudenza sulle strade bagnate, anche se il temporale è ormai lontano e il sole, meglio averlo alle spalle. Viaggiare di notte al nord servirà a poco; temporali si potranno verificare anche in quelle ore. Buon viaggio e buone vacanze a tutti.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum