Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sulla Scandinavia sta nascendo una perturbazione a carattere freddo

Cosa sta succedendo sullo scacchiere europeo?

In primo piano - 12 Luglio 2003, ore 09.10

La goccia fredda che doveva svilupparsi in questi giorni sul nord Europa sta effettivamente prendendo forma; nell’immagine satellitare abbiamo evidenziato il suo profilo con la curva chiusa tratteggiata in nero sulla Svezia. Abbiamo altresì sottolineato come le correnti fredde innescate in quota fra Mare del Nord, Danimarca e Germania tendano a provocare la formazione di un corpo nuvoloso piuttosto vasto, che andrà almeno in parte ad occludersi nell’arco della giornata odierna. Il fronte di irruzione fredda è già a ridosso delle Alpi, ma probabilmente almeno per le prossime 12-18 ore faticherà a valicarle, a causa della spinta verso est esercitata da un promontorio di alta pressione in formazione sul Regno Unito; quest’ultimo è l’embrione di quello che diventerà entro 72 ore l’anticiclone dinamico scandinavo di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi. Pertanto cosa ci attende adesso? Intanto la rotazione delle correnti in quota da nord-ovest ha già favorito infiltrazioni di aria fresca in quota sul Piemonte; non a caso è presente un temporale nel vercellese, ben visibile anche nell’immagine. Nella giornata di domani invece la goccia fredda si porterà verso la Polonia per poi ruotare su sé stessa e tornare verso sudovest, in direzione della Boemia; questa “manovra” favorirà l’ingresso di aria più fredda in quota sulla Pianura Padana, con rischio di brevi ma intensi temporali, seguiti da un certo calo delle temperature. La rinfrescata (se così si potrà chiamare, visto che in generale il calo dei valori termici non supererà in media i 4-5°C) si estenderà presto a buona parte delle regioni adriatiche, ed a tratti anche a quelle tirreniche, per poi protrarsi anche nelle giornate di lunedì e martedì, quando qualche temporale colpirà anche le Alpi occidentali; da mercoledì invece torneremo probabilmente a fare i conti con l’anticiclone africano. Per maggiori dettagli sulla previsione per i prossimi 3 giorni vi rimandiamo comunque all'articolo che verrà redatto entro le ore 13.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.52: SS106 Jonica

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,611 km prima di Incrocio Botricello (Km. 209,8) in direzione I..…

h 19.51: SS38 Dello Stelvio

incidente

Incidente a 1,527 km prima di Incrocio Tresenda (Km. 54,3) in direzione Incrocio Bolzano - SS12 D..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum