Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Stati Uniti nel GELO: dove colpiranno di più freddo e neve?

L'ennesima forte ondata di gelo è ormai prossima ad interessare i settori centro-orientali degli Stati Uniti. Secondo le ultime previsioni a disposizione, anche le aree della East Coast verranno colpite duramente dall'ondata di maltempo che, dopo aver riportato la neve su alcune delle più celebri città degli stati orientali, farà piombare le temperature nel gelo.

In primo piano - 26 Febbraio 2014, ore 12.20

Stiamo ormai entrando nel vivo di quella che potrebbe risultare come una delle più forti ondate di gelo dirette agli Stati Uniti centrali ed orientali durante tutto il corso dell'intera  stagione invernale, seconda solo a quella avutasi lo scorso gennaio. A livello generale sinottico ritroviamo ancora una volta una zona di alta pressione collocata sui settori occidentali degli Stati Uniti, una particolare configurazione sinottica definita dai meteorologi locali come "Death Ridge", che costringe i settori occidentali del paese ad una situazione di perdurante siccità, con gli stati orientali sovente alle prese con freddo e gelo.

La nuova offensiva del maltempo in chiave invernale viene offerta proprio dall'ostinata persistenza di questa area d'alta pressione che, veicolando aria più tiepida verso l'Alaska ed il settore occidentale del Canada, da origine ad una risposta d'aria assai più fredda che dai settori centro-orientali canadesi si trasferisce rapidamente verso gli Stati Uniti centrali ed ovviamente i settori della East Coast.

Durante la scorsa notte l'avanzamento del fronte freddo ha determinato la caduta di alcune nevicate che, spostandosi molto velocemente da nord-ovest verso sud-est  hanno interessato New York, Philadelphia e Washington DC. A seguito del fronte freddo, irrompe di gran carriera l'aria estremamente gelida che dai settori centrali canadesi fa ingresso negli Stati Uniti a partire dalle aree centrali del Paese.

Attualmente i valori termici più bassi alla quota di 850hpa (circa 1300 metri) li ritroviamo su Minnesota, Lowa, Wisconsin, Illinois settentrionale, in rapido trasferimento verso gli stati della East Coast che entro domani verranno anch'essi raggiunti dalla parte più intensa del nocciolo freddo portato da quello che appare come l'ennesimo spostamento del Vortice Polare in una posizione assai più meridionale di quella normale.

I valori termici piombano fanno infatti registrare anomalie termiche negative prossime ai 10 gradi sul Canada centrale dove le temperature alla quota di 850hpa hanno toccato (e toccheranno) i -35°C! Proprio sui settori centrali canadesi, spostandoci alla quota di 500 hpa (circa 5300 metri) ritroviamo temperature altrettanto eclatanti, pari a valori di circa -50°C, una temperatura di tutto rispetto, praticamente impossibile da realizzare in sede europea.

Nella giornata di domani, giovedì 27 febbraio, parte di quest'aria fredda attualmente collocata in area canadese, verrà veicolata da una potente ventilazione nord-occidentale sin verso gli Stati della East Coast, facendo piombare le temperature diffusamente sotto lo zero.

Per quanto riguarda i valori termici attuali, spiccano immediatamente all'occhio i -24°C registrati sul nord del Minnesota, seguiti a ruota dai -22°C su Wisconsin e sui settori settentrionali dell'Illinois con valori di poco superiori ai -20°C. Freddo intenso anche sul Montana, il Wayoming ed il Colorado con temperature comprese tra -15°C e -8°C. Freddo anche lungo gli stati della East Coast, generalmente comprese tra i -7°C sul Maine, Vermont, Massachussets, valori attorno allo zero su Connecticut, New Jersey, Maryland, Pennsylvania.


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum