Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale NEVICATE tra sabato sera e lunedì al nord

Nevicate anche moderate giungeranno dalla serata di sabato a quella di domenica al settentrione, con tempistica e modalità diverse. Ci sarà un'appendice nevosa anche lunedì sull'ovest del Piemonte.

In primo piano - 22 Febbraio 2013, ore 12.55

Nuova nevicata in vista per il settentrione, risulterà in parte di addolcimento e in parte da rovesciamento freddo nella fase finale sull'estremo nord-ovest. Quello che sino a qualche giorno fa sembrava quasi un evento estremo, si sta trasformando in realtà, grazie ad una graduale virata dei modelli verso condizioni ancora invernali.

Del resto non è affatto raro che l'inverno "spari" le sue cartucce migliori proprio sul finire della stagione. E' capitato ad esempio nel 1986, nel 1987, nel 91, e in tempi più recenti nel 2005 e nel 2010, solo per fare qualche esempio. Ecco allora il nuovo episodio che chiude il febbraio 2013: giungerà dal pomeriggio di sabato sull'Emilia-Romagna, dove le precipitazioni diverranno da deboli a moderate, interessando anche le zone di pianura, ma virando a pioggia o pioggia mista a neve nella notte sulla costa romagnola.

Nella prima fase del maltempo il minimo depressionario al suolo collegato al vortice freddo in affondo tra Francia ed Alpi centro-occidentali andrà a collocarsi sul nord-est, per poi virare verso nord-ovest dalla nottata su domenica. Infatti sabato sera, dopo l'Emilia-Romagna la neve visiterà gran parte del Triveneto, compreso per una volta anche l'Alto Adige e coinvolgendo gradualmente anche gran parte della Lombardia.
 
All'alba di domenica però il richiamo sciroccale trasformerà la neve in pioggia tra Romagna, coste venete e friulane, mentre le nevicate si intensificheranno tra Lombardia, Liguria (qui con fiocchi a tratti anche su Genova e Savona) e poi Piemonte e Valle d'Aosta. Nel frattempo sul nord-est i fenomeni andranno localizzandosi lungo la fascia alpina e prealpina e le nevicate in pianura rimarranno confinate all'Emilia occidentale e ai fondovalle alpini.

Stante la lunga durata del giorno ormai, nel pomeriggio qualche momento di pioggia mista a neve sarà probabile anche sulla Lombardia, specie sul settore centro-orientale e la pioggia prenderà il posto della neve anche sulla costa ligure.

Domenica sera ancora neve su quasi tutto il nord-ovest sino al limite dell'Adda in Lombardia, pioggia mista a neve a Milano, ancora neve sul Piacentino. Ancora neve a ridosso della fascia alpina e prealpina centro-orientale.

Lunedì mattina ritroveremo i fenomeni nevosi solo sul Piemonte e sull'Appennino ligure oltre i 200m, qualche residua nevicata potrà interessare anche l'estremo ovest lombardo, ma andrà esaurendosi rapidamente.

Accumuli: i più rilevanti sono attesi all'inizio sull'Emilia, poi a ridosso della montagna veneta, domenica soprattutto su fascia prealpina e pedemontana lombarda, tra domenica sera e lunedì su vallate del Torinese e del Cuneese.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum