Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale NEVE nord-ovest tra sabato pomeriggio e domenica mattina (1)

Tutti i dettagli sulla nevicata in arrivo.

In primo piano - 18 Gennaio 2013, ore 10.34

Termicamente ci sono tutti i presupposti per assistere ad una discreta nevicata in Valpadana tra il tardo pomeriggio e l'alba di domenica. I fortunati che assisteranno all'evento dovranno però fare molto in fretta a godersela, perchè nel giro di poche ore, entro domenica sera, la pioggia se ne sarà già mangiata una bella porzione.

Come si arriverà alla neve? Il primo passo è capire se le temperature sono realmente da neve. Lo sono? Come già anticipato sopra: sicuramente SI, soprattutto sui settori occidentali del nord: Piemonte, Lombardia, Emilia occidentale, Appennino ligure e naturalmente settore alpino. Cominciamo da una termica ad 800m, il settore critico: qui nessun problema nella serata di sabato, teoricamente potrebbe riuscire a nevicare dal Piemonte al Veneto ed anche a 1500m e al suolo le condizioni sarebbero favorevoli.

L'apporto di umidità dovrebbe essere tale da determinare fenomeni solo inizialmente deboli, poi più spesso moderati, specie sull'angolo occidentale. Da notare i venti al suolo che sabato risulterebbero orientali in Valpadana, nettamente da nord per Tramontana scura in Liguria, specie nel Savonese, mentre tra Genovesato e Spezzino arriverebbe lo Scirocco andando a creare una delicatissima linea di convergenza temporalesca proprio sul Genovesato con nuclei in risalita verso la Valpadana.

Sulla Liguria oltretutto la situazione sarà di difficilissima decifrazione: al suolo i valori termici potrebbero essere vicini allo zero tra Genovesato e Imperiese, ma in quota lo Scirocco potrebbe inserire uno strato caldo con 3, 4°C positivi, rendendo ardua la previsione. Infatti abbiamo creato appositamente uno speciale Liguria, vista la delicatezza della previsione e i rischi che si correranno sulle strade, soprattutto laddove si verificheranno eventuali episodi di gelicidio.

Tornando ai venti, noteremo anche il classico "rientro" da nord leggermente foehnizzato sin sulle pedemontana lombarda dei venti tiepidi che scorreranno in Valpadana dalla serata di sabato, questo potrebbe determinare un passaggio a pioggia più veloce su nord Lombardia fino al Comasco per domenica mattina, mentre una sacca fredda potrebbe resistere più ad ovest ed anche su gran parte del Piemonte.

Intanto lo Scirocco entro la prima parte della notte su domenica si sarà mangiato tutto il freddo sulle Venezie, sull'Emilia-Romagna, su parte della Liguria e sino al Bergamasco e alla famigerata linea dell'Adda. Qualche modello calca anche di più la mano facendo rapidamente sparire le termiche da neve anche sul resto della Lombardia e dell'est Piemonte già entro l'alba di domenica, in realtà tutto potrebbe essere un po' più lento.

A questo punto ci si attende di sapere quali saranno gli accumuli e sino a quando nevicherà, è quello che vi racconteremo nella seconda parte del nostro speciale neve.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.52: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in entra..…

h 18.52: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km. 300,9) e Incisa - Reggello..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum