Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale NEVE dalla sera su Piemonte, Valle d'Aosta e Appennino Ligure

La neve arriverà fino a bassa quota a partire dal pomeriggio-sera e interesserà poi fino alla mattina di venerdì anche diverse zone di pianura e di fondovalle. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 19 Dicembre 2013, ore 10.47

 Complessa quanto affascinante si sta rivelando l'evoluzione di questa prima perturbazione del periodo post-anticiclonico. Nata dagli elevatissimi contrasti posti in essere in Atlantico tra le correnti polari che premono da nord e quelle temperate che dominano alle medie latitudini, la perturbazione ha subìto una prima rimanipolazione nella notte su giovedì e ora si approssima al nostro settentrione con una seconda pulsazione, che risulterà decisiva per le nevicate a tratti sino in pianura sulle regioni di nord-ovest.

Tale pulsazione vedrà tra il pomeriggio e la sera di giovedì 19 l'approfondimento di un minimo di pressione sul golfo del Leone, il quale inizierà a richiamare umidi venti di Scirocco al di sopra di uno strato inerte di aria più fredda giacente sulla val Padana e nelle vallate alpine. Tanto basterà per far scattare le precipitazioni nevose sino a bassa quota, ma andiamo a vedere cronologia e dettaglio:

Giovedì pomeriggio: si intensificano progressivamente le precipitazioni su Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria (oltre a Lombardia e settori alpini centro-orientali non trattati in questo articolo). Il limite delle nevicate sarà già prossimo alla pianura su Cuneese e adiacenti versanti padani delle Marittime, mentre altrove oscillerà tra i 600 e i 900 metri, salendo poi oltre i 1200 metri sui versanti marittimi dell'Appennino Ligure.

Giovedì sera: cala progressivamente il limite delle nevicate su tutti i settori. La neve imbiancherà Cuneo, Torino ed Asti. Spruzzate di neve a tratti anche su Biella e Aosta. La neve cadrà abbondante su tutto l'arco delle Alpi occidentali, sino a quote prossime ai fondovalle oltre che lungo l'Appennino Ligure, dove però sui versanti marittimi, si fermerà a quote oscillanti tra 800 e 1000 metri.

Giovedì notte: la situazione non cambia. Si prevede solo un possibile ulteriore abbassamento del limite delle nevicate sui versanti marittimi dell'Appennino Ligure, dove il manto bianco calerà fin verso i 700-900 metri. Su questo settore sono previste precipitazioni abbondanti.

Venerdì mattina: neve nella prima parte della mattinata su Torino, Cuneo, Asti, mista a pioggia su Biella e Aosta. Altrove limite posto tra 700 e 900 metri, 1000 metri sui versanti marittimi dell'Appennino Ligure.

Venerdì pomeriggio: cessano gradualmente le nevicate su tutti i settori. Su quelli di pianura e sui fondovalle alpini verranno dapprima sostituiti da una debole pioviggine, cui seguirà una definitiva cessazione dei fenomeni prima di sera.

Accumuli totali: in Valle d'Aosta 20-25 cm a 1000 metri di quota, in Piemonte fino a 45-50cm sulle Alpi Marittime, tra 15 e 20cm su tutti gli altri settori alla quota di 1000 metri, in Liguria tra 25 e 30 cm, sempre a 1000 metri di quota, sui settori di Ponente al confine con il Piemonte, tra 15 e 20 cm sui settori genovesi al confine con l'Alessandrino.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.36: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Forli' (Km. 81,6) in uscita in entrambe le direzioni dalle 19:32 de..…

h 19.33: A24 Roma-Teramo

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Roma Est (Km. 8,4) in direzione Roma dalle 19:29 del 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum