Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale MALTEMPO: dove pioverà e nevicherà di più nelle prossime ore?

Fronte freddo in sfondamento a sud delle Alpi.

In primo piano - 10 Ottobre 2013, ore 10.34

-Sino al primo pomeriggio i fenomeni più importanti sono destinati a coinvolgere le Alpi e il versante nordalpino con precipitazioni anche a carattere di rovescio e limite della neve in calo da 2000 a 1800m. Primi rovesci anche sulla fascia pedemontana piemontese, lombarda e del Triveneto.

-Nel contempo tra le 10 e le 15 rovesci colpiranno a macchia di leopardo Toscana, Umbria, Lazio, più isolati la Campania, mentre temporali potranno scoppiare tra Ustica, Egadi, Trapanese e Palermitano.

-Dalle 15 attesa un'intensificazione dei fenomeni al nord, specie tra est Piemonte, Lombardia e Triveneto, mentre procedendo verso la bassa pianura ed il sud del Po risulteranno quasi assenti. Il vento aumenterà di intensità da SW in quota, da est al suolo, la quota neve comincerà a calare sin verso i 1200m oltralpe e i 1500m sui nostri versanti.

-Tra le 17 e le 19 possibili temporali tra est e basso Piemonte, Lombardia occidentale, con possibile parziale coinvolgimento della Liguria centro-orientale, vento da nord in ingresso su Canton Ticino, pianura lombarda occidentale, ancora vento da est su Lombardia centro-orientale, quota neve in ulteriore calo sulle Alpi, ancora rovesci o isolati temporali lungo tutte le regioni tirreniche a carattere sparso. 

-Tra le 20 e le 24: schiarite sul nord-ovest per vento da nord sino all'ovest Milanese, ancora maltempo su Lombardia centro-orientale, rovesci anche in Emilia-Romagna e Liguria, poi in miglioramento, MALTEMPO forte sul Triveneto ma soprattutto lungo la fascia montana e pedemontana con forti nevicate oltre i 1500m, ma con limite in calo anche a 1000m nelle vallate alpine più settentrionali.  Probabili disagi nella notte sull'autostrada del Brennero per NEVE tra Vipiteno ed il confine di Stato.

-Accumuli maggiori stimati:
PIOGGIA: fascia pedemontana e prealpina lombarda centro-orientale, fondovalle Adige, gran parte del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.
NEVE: fascia alpina e prealpina lombarda, vallate del Trentino Alto Adige e del Veneto.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum