Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Speciale caldo al centro-sud: chi bollirà di più?

Ancora qualche giorno di passione per il centro-sud, tribolazione all’estremo sud; specie su Puglia, Sicilia, coste ioniche e pianure interne del medio-basso Tirreno. Caldo spesso afoso, con effetti sgradevoli anche di notte. Da giovedì rinfresca progressivamente; ma al sud bisognerà attendere sabato.

In primo piano - 25 Agosto 2009, ore 09.33

Gli incendi, l’afa, le notti insonni, il tormento delle zanzare; per chi non è vacanza o non lo è ancora stato finora, questo caldo sta davvero diventando eccessivo. Eppure al centro-sud non si farà da parte se non verso la fine della settimana. Nella seconda metà di agosto terra e mare hanno raggiunto l’apice del riscaldamento; l’allungarsi delle notti nulla può ancora contro la calura che viene dal basso, che scalda l’aria che attraversiamo, specie quella delle nostre pianure e delle nostre città. Eh già, proprio dal basso, dalle superfici più esposte al sole, soprattutto quelle cittadine; calde come in nessun altro momento dell’anno. Il cammino del sole è sempre più breve, la sua altezza sull’orizzonte è decisamente calata, tanto quanto quella di Aprile, ma il suo riverbero è potente, come un fuoco acceso tra sterpaglie secche nel primo pomeriggio. Quello che proveremo, specie al centro-sud, è un calore doppio, indotto anche dalla calda terra che calpestiamo. Sembra proprio che quest’estate sia decisa a riscattare quello smacco patito a giugno, quando nel momento solenne del solstizio, fu umiliata da una vera e propria bordata fredda e perturbata, i cui strascichi si fecero sentire, qua e là su gran parte d’Italia, fin nella prima settimana di luglio. Per un’estate che non voleva arrivare, eccone una che non vuole andare via. Ma vediamo chi e quando patirà di più questo accanimento stagionale. In primis il sud, sia per la durata che per l’intensità; il centro e la Sardegna avranno la loro dose intensa, ma poco persistente. Nuvole, un po’ di vento e qualche isolato fenomeno allevieranno la calura in queste zone, già nella seconda parte di giovedì. Per il sud invece bisognerà attendere la giornata di sabato, soprattutto in Sicilia, Puglia e coste ioniche; ma il cambiamento potrebbe rivelarsi piuttosto effimero, soprattutto in queste ultime zone. Niente valori da record, niente temperature estreme, ma un martellamento continuo su valori di 3-5°C sopra la media, tra l’incudine del caldo e il martello dell’umidità. Questa sarà più attiva lungo le coste e sulle pianure prospicienti, specie nel versante tirrenico, con il difetto di rendere il caldo più afoso e meno sopportabile. Nelle zone più interne, specie di Puglia, Molise, Basilicata e Sicilia, il caldo sarà più torrido, ma ugualmente opprimente; sarà infatti in queste zone che si toccheranno i valori assoluti più elevati. Il Tavoliere, la Piana di Catania, il sud della Sicilia, il Salento, il Metapontino e le zone interne del Lazio e della Campania, potrebbero localmente conoscere punte di 35-37°C. Altrove i valori rimarranno inferiori ai 33-34°C, fatta eccezione per i centri urbani lontani dal mare, come ad esempio Firenze, Roma, Perugia, Latina, Caserta. L’intensità del caldo sarà inoltre testimoniata anche da valori termici elevati lungo l’Appennino centro-meridionale, dove saranno ancora possibili 28-30°C ai 1000m di altezza. Un’ultima considerazione riguarderà la scarsa escursione termica tra il giorno e la notte, soprattutto nelle località costiere, dove non si supereranno gli 8-10°C! Per i motivi già citati sopra, valori prossimi a 30°C potrebbero persistere anche nelle ore serali e prime ore notturne.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum