Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spazio: Sfiorata collisione tra due satelliti

Sfiorato lo scontro tra due satelliti in orbita nello spazio, ecco come è stato possibile evitarlo.

In primo piano - 6 Settembre 2019, ore 11.45

Risale ad un paio di giorni fa una manovra di emergenza per prevenire una possibile collisione tra un satellite della flotta Starlink di SpaceX e un satellite lanciato dall'ESA chiamato Aeolux. A renderlo noto è proprio l'ESA (Agenzia Spaziale Europea) che ha pubblicato i successi di quella definita come la prima manovra eseguita nella storia per evitare uno scontro tra due satelliti. Scendendo maggiormente nel dettaglio, il satellite Starlink 44 si trovava ad un'orbita compresa tra 311 ed i 145 km, mentre il satellite Aeolus si trovava ad un'orbita compresa tra i 308 e i 314 km.

Il database dell'Air Force statunitense ha calcolato che questa prossimità era sufficiente a far scattare un allarme di collisione, in questo modo è stata attivata una manovra manuale di assestamento del satellite Aeolus che ha aumentato la sua orbita, passando sopra il satellite di SpaceX.

Il traffico spaziale è in continuo aumento, ad oggi orbitano attorno alla Terra diverse migliaia di satelliti, si calcola che dall'inizio dell'era di esplorazione dello spazio e delle telecomunicazioni, siano stati lanciati quasi 9.000 satelliti di cui circa 5.000 sono ancora adesso abbandonati nello spazio. Se questo numero, come probabile nel futuro, dovesse ancora aumentare, sarà necessario ricorrere a delle nuove misure di sicurezza.

Un film come "Gravity" (2013) ha provato ad immaginare le conseguenze catastrofiche portate da una collisione incontrollata tra due satelliti, una ricostruzione di pura fantasia ma che può in minima parte indurci ad immaginare quali potrebbero essere le conseguenze portate da una collisione nello spazio, in assenza di gravità:

Secondo l'Agenzia Spaziale Europea, una possibile soluzione sarebbe quella di affidarsi all'intelligenza artificiale per valutare con maggiore precisione le probabilità di collisione.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum